• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

TERREMOTO: PEZZOPANE, BATTAGLIA PER EMENDAMENTI PRO CRATERE 2009

Pubblicazione: 01 dicembre 2018 alle ore 12:10

L'AQUILA - "L’articolo 79 della legge bilancio è il punto chiave per inserire tutto ciò che purtroppo il governo ha dimenticato per i territori colpiti dai terremoti. E sull’articolo 79 ho presentato importanti emendamenti. Finora è stato approvato in commissione Bilancio solo un importante emendamento, di cui sono firmataria per il Pd, che destina 85 milioni al fondo per la ricostruzione delle aree terremotate del Centro-Italia, compreso l’Abruzzo".

Lo fa sapere in una nota la deputata del Partito democratico Stefania Pezzopane, che parla di "un risultato molto positivo perché la proposta è stata sottoscritta e votata all’unanimità da tutti i gruppi parlamentari e perché si tratta di risorse ricavate dai tagli e risparmi della Camera, una straordinaria iniziativa di tutte le forze politiche approvata già negli anni precedenti".

"Quindi è ancora più stridente la strumentale appropriazione indebita che stiamo vedendo da parte dei cinquestelle, a partire dal vicepremier Di Maio", dice la Pezzopane.

"La battaglia per dare una risposta positiva alle emergenze delle zone terremotate sta proseguendo in queste ore anche durante la discussione in commissione Bilancio alla Camera sulla manovra", aggiunge.

"Al momento l’art 79 è stato accantonato con tutti gli emendamenti da me presentati. Il mio impegno è ora concentrato nel far approvare un pacchetto di emendamenti attesi da cittadini, imprese, enti locali. Stiamo parlando, riguardo il cratere 2009, della questione del de minimis, della soluzione della vicenda della restituzione delle tasse sospese per le aziende o almeno della loro proroga visto che il 1 gennaio le imprese senza ulteriore proroga sarebbero costrette a svenarsi per restituire l’ingiusto 100%, della stabilizzazione del personale della ricostruzione, del sostegno dei bilanci dei Comuni dell’Aquila e del cratere messi a rischio per le minori entrate e le maggiori spese", continua la Pezzopane.

"Mi riferisco, in merito al cratere 2016/17, alla proroga della zona franca per lo sviluppo economico delle aree terremotate; inoltre propongo, così come per il terremoto del 2009, lo storno del 4% dei fondi ricostruzione indirizzati allo sviluppo sociale ed economico".

"Infine, con un emendamento chiediamo il ripristino dei fondi alle sperimentazioni del 5G, che coinvolge la stessa L’Aquila, una scelta miope che finisce col rendere meno moderno e competitivo il Paese, negando tutte le importanti potenzialità prospettate da questa tecnologia. Questi sono alcuni degli emendamenti presentati per la ricostruzione e su ognuno di essi faremo la nostra incessante battaglia", conclude la Pezzopane.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui