TERREMOTO: VIADOTTO RIAPERTO A VASTO, CONTROLLI IN CITTA', RESTA ATTIVO COC

Pubblicazione: 17 agosto 2018 alle ore 11:40

VASTO - Questa mattina, dopo i controlli effettuati dai Tecnici del Comune di Vasto, in provincia di Chieti, il Centro operativo comunale (Coc) ha deciso la riapertura al traffico del viadotto Histonium che, ieri sera, a seguito delle scosse di terremoto, era stato chiuso in via del tutto precauzionale.

“I tecnici comunali e gli uomini della Protezione Civile – ha dichiarato il vice sindaco Giuseppe Forte – hanno effettuato una ricognizione delle strutture più ‘sensibili’ della città certificando lo stato di agibilità delle stesse. La notte scorsa, nonostante la presenza di migliaia di persone, sia nella parte alta della città che alla marina, tutto si è svolto nella massima regolarità senza alcun incidente di rilievo. A tal riguardo intendo ringraziare i rappresentati delle Forze dell’ordine, della Protezione Civile e gli stessi cittadini per la perfetta riuscita delle manifestazioni in programma che si sono svolte in un clima sereno nonostante i timori causati dalle scosse telluriche registrate qualche ora prima”.

Il Coc rimane attivo e provvederà nelle prossime ore ad ulteriori verifiche.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui