TERRORISMO: A CHIETI ARRIVANO LE MAXI FIORIERE SU CORSO MARRUCINO

Pubblicazione: 31 agosto 2017 alle ore 10:49

Antonio Viola

CHIETI - Maxi fioriere su corso Marrucino, a Chieti, e barriere anche durante i mercati cittadini.

È corso Marrucino l’obiettivo sensibile, quello ritenuto più a rischio dal punto di vista di un possibile attacco terroristico, racconta Il Messaggero.

Dopo gli attentati di Barcellona, il Comune di Chieti ha deciso, a seguito di riunioni straordinarie del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica in materia di terrorismo, tenute in Prefettura di preparare un piano per proteggere il centro della città.

Si è deciso che ogni qualvolta il corso sarà teatro di manifestazioni che portano gente in città, verranno posizionati dei dissuasori sia all’entrata che all’uscita in modo da sbarrare il transito agli autoveicoli.

"Al di là dell'aspetto primario, ovviamente quello della sicurezza, le fioriere potrebbero essere una scelta meno impattante - ha spiegato l'assessore del comune di Chieti, Antonio Viola - anche dal punto di vista estetico e da preferire ad eventuali barriere di cemento o new jersey".

Per ogni evento pubblico, inoltre, si è deciso di controllare il territorio secondo lo schema degli anelli concentrici, dove nel primo anello i controlli saranno più stringenti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui