TIRO A VOLO: DA MANOPPELLO AL TRIONFO
MONDIALE, LA IEZZI SI IMPONE A NUOVA DELHI

Pubblicazione: 28 ottobre 2017 alle ore 21:45

foto Ansa.it

NUOVA DELHI - Ancora un trionfo per il tiro a volo italiano. 

La 21enne Alessia Iezzi, carabiniere originario di Mannopello (Pescara), ha vinto a Nuova Delhi la Coppa del Mondo della Fossa donne. 

L'azzurra, campionessa del mondo Junior due anni fa a Lonato, ha conquistato il pass per la manche decisiva con un ottimo 72/75 nelle qualificazioni e po ha superato tutti gli sbarramenti fino al duello per il trofeo di cristallo con la spagnola Fatima Galvez, iridata 2015 a Lonato.

La Iezzi, però, malgrado un piccolo taglio all'indice della mano destra causato da un movimento maldestro sul grilletto, non ha ceduto. 

Chiusi i piattelli regolamentari con l'identico punteggio di 41/50, le due hanno proseguito con lo spareggio, vinto dall'azzurra per 2-1. 

C'è un pizzico d'Italia anche nel bronzo della libanese Ray Bassil, 'pin up' del tiro a volo in passatoallenata dall'azzurro Daniele Di Spigno.

Non bene Jessica Rossi: l'olimpionica di Londra 2012 ha sbagliato l'ultima serie (20/25) e si è dovuta accontentare dell'11/o posto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui