• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

TOCCO DA CASURIA: E' MORTO FILOMUSI GUELFI, PATRON DEI VINI CASAURIENSI

Pubblicazione: 25 luglio 2018 alle ore 16:51

Lorenzo Filomusi Guelfi

TOCCO DA CASAURIA - È morto ieri Lorenzo Filomusi Guelfi, proprietario della omonima cantina di Tocco da Casauria (Pescara) e patron dei vini casauriensi.

Conosciuto per i suoi prodotti in Italia e nel mondo, Filomusi Guelfi si è spento ad 80 anni nella sua abitazione di Pescara. Nato nel 1938 a Roma e discendente di una famiglia di nobili - tra i nomi di spicco c'è Francesco Filomusi Guelfi, docente, politico, senatore del Regno d'Italia e insegnante del principe ereditiero Vittorio Emanuele III - Lorenzo Filomusi Guelfi prese in mano le redini dell'azienda di famiglia, attiva fin dal 1700, nel 1982, selezionando ed affinando la produzione vinicola e proponendola al mercato della ristorazione e delle enoteche.

L'azienda, che si estende su 17 ettari in contrada Ceppo, si trova in un antico edificio del 1600 vincolato dal Ministero dei Beni culturali, adeguato dal punto di vista strutturale e tecnologico.

Nel corso degli anni la cantina è cresciuta ed ha iniziato a distribuire i suoi prodotti fuori regione e all'estero.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui