• Abruzzoweb sponsor

IN BALLO IL DESTINO DI 470 FAMIGLIE CHE TRAGGONO REDDITO DALLA SOCIETA' DELL'EX PRESIDENTE DI CONFINDUSTRIA ABRUZZO E CAMERA COMMERCIO CHIETI-PESCARA

TORRE DE' PASSERI: LA HOLDING DI ANGELUCCI IN CRISI, FALLIMENTO ALL'ORIZZONTE

Pubblicazione: 10 luglio 2019 alle ore 08:27

TORRE DE' PASSERI - Mauro Angelucci, ex presidente di Confindusria Abruzzo e della Camera di commercio Chieti-Pescara, chiede il fallimento della Holding di famiglia, di cui risulta amministratore delegato e socio insieme al fratello Giovanni: il ricorso al tribunale porta la data del 3 luglio.

L'industria metalmeccanica Oma di Torre dé Passeri, in provincia di Pescara, è da tempo in attesa di ammissione al concordato preventivo, come riporta Il Messaggero.

Una mossa obbligata, secondo i consulenti legali dell'imprenditore, che eviterebbe il rischio della bancarotta. 

In ballo c'è il destino di 470 lavoratori impiegati nell'attività di Angelucci e altrettante famiglie che dalla società traggono il proprio reddito.

Le due vicende aziendali sono collegate da un ricco pacchetto di garanzie, dieci milioni di euro, prestate dalla Holding Angelucci a favore di Simest, la finanziaria del gruppo Cassa depositi e prestiti intervenuta due anni fa in un tentativo di salvataggio della Oma, si legge sulle colonne del quotidiano abruzzese. 

Il 25 ottobre di due anni fa Cassa depositi e prestiti ha deciso di intervenire nella capitalizzazione di Oma, rilevandone il 30 per cento attraverso la finanziaria Simest, è la Holding di casa a prestare le necessarie garanzie attraverso fidejussioni per dieci milioni di euro, l'intero importo della partecipazione acquista da Cdp, ma con il tempo le cose non sono andate nel verso auspicato e l'aumento dal 30 all'85 per cento della fetta di export di Oma nel mercato delle commesse metalmeccaniche, oil&gas, chimico è apparso obiettivo sempre più aleatorio. 

Complice la generale crisi, aggravata dal manifestarsi di problemi interni all'azienda, il ricorso all'autofallimento è stata la scelta obbligata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui