TORTORETO: ACCOLTELLA LA EX, MIGLIORANO LE CONDIZIONI DI GIUSY MONTECCHIA

Pubblicazione: 25 febbraio 2019 alle ore 16:09

TERAMO - Si è svegliata dal coma farmacologico e ha parlato con i familiari e i medici. Migliorano le condizioni di Giusy Montecchia, la barista 39enne di Villa Rosa, aggredita la mattina di venerdì 22 febbraio, a Tortoreto dal suo ex fidanzato.

La donna, che resta in prognosi riservata, già nelle prossime ore potrebbe lasciare il reparto di rianimazione dell’ospedale “Mazzini” di Teramo. Fabiano Cistola, 34enne di Corropoli (Teramo), accusato di tentato omicidio aggravato e violenza privata, ha incontrato nel carcere di Castrogno il gip Marco Procaccini per l’udienza di convalida. L’uomo, difeso dagli avvocati Gennaro Lettieri e Claudio Iaconi, si è avvalso della facoltà di non rispondere. 

Lo scorso venerdì, Cistola ha fermato la sua ex compagna per strada e l'ha aggredita, ferendola con tre coltellate all'addome e al torace. Poi è risalito in auto e si è allontanato, per fermarsi poco oltre e ferirsi al collo con la stessa arma.

È stato poi fermato dai carabinieri e dopo la medicazione è stato rinchiuso nel carcere teramano di Castrogno.

La donna, 39enne, è stata colpita a un fianco, sul lato destro del torace e al ventre: è stata soccorsa dagli operatori del 118 e trasferita d'urgenza all'ospedale di Teramo dove è stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico.

Gli investigatori hanno sequestrato il coltello, con lama di 22 centimetri, e le auto di entrambi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui