TRAGEDIA A L'AQUILA: 42ENNE STRONCATO DA MALORE, IL DOLORE DEGLI AMICI

Pubblicazione: 05 novembre 2018 alle ore 13:33

Gianfranco Casagrande

L'AQUILA - Tragedia al Progetto C.a.s.e. di Preturo, all'Aquila, dove un uomo di 42 anni, Gianfranco Casagrande, è stato stroncato da un malore improvviso.

Sul posto sono intervenuti i medici del 118, ma tutti i tentativi di rianimarlo si sono rivelati vani.

Casagrande era amante e appassionato di musica: "Una persona eccezionale, squisita, sempre pronta a farti sorridere in ogni situazione - ricordano gli 'amici del karaoke' - Era sempre allegro e con la sua 'battuta pronta' allontanava ogni pensiero triste. Ci mancherà, è stato uno shock quando lo abbiamo saputo. Ciao Gianfranco".

Tanti anche i messaggi sulla pagina Facebook del 42enne: "Ancora non riesco a crederci che te ne sei andato così, all'improvviso. Proprio tu che dicevi che la vita andava vissuta giorno per giorno che non bisognava essere cattivi ed avere un sorriso per tutti. Tu che avevi sempre la battuta pronta che sapevi come farci sorridere e trovavi il modo di rendere una serata noiosa divertente. Mai e poi mai, avrei immaginato che, il nostro incontro di qualche giorno fa, sarebbe stato l'ultimo. Mi mancherai e non sarai dimenticato", scrive un utente.

Molti hanno voluto augurargli un "buon viaggio" e tutti lo hanno ricordato come "una persona solare e sempre disponibile".

I funerali si svolgeranno domani, martedì 6 novembre, alle ore 15, nella chiesa di Pettino.

Alla famiglia le condoglianze da parte della redazione di AbruzzoWeb.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui