TRASPORTI: A SANGRITANA PERSONALE DISTACCATO DA TUA PER AVVIO ATTIVITA'

Pubblicazione: 11 settembre 2017 alle ore 17:48

di

PESCARA - Un’operazione di ‘comando e distacco’ di personale dipendente in forza alla società Tua per il trasporto pubblico abruzzese per consentire l’avviamento iniziale dell’attività di Sangritana spa: è quanto prospettato dal consigliere regionale del Partito democratico delegato ai Trasporti Camillo D’Alessandro, che ha fornito ulteriori dettagli sull’operazione di divisione societaria da portare a termine entro il 30 settembre prossimo.

Una separazione che vedrà Tua mantenere la gestione del trasporto pubblico locale, con il conferimento a Sangritana Spa, società detenuta al 100 per cento da Tua e quindi interamente pubblica, del settore del trasporto commerciale su ferro e su gomma “in adempimento ad un obbligo normativo, mancando il quale c’è già stata una sanzione all’ex Arpa e all’ex Sangritana, durante il mandato di Gianni Chiodi”, ha precisato polemicamente.

Il personale dipendente Tua, attualmente addetto al settore commerciale, sarà ‘distaccato’ a svolgere le stesse mansioni nel ramo aziendale di Sangritana, per l’iniziale periodo di avviamento, terminato il quale la nuova società si doterà di personale proprio “ con l’obiettivo di arrivare a un abbattimento dei costi, per restare competitivi sul mercato, poiché i contratti dei nuovi dipendenti saranno diversi rispetto a quelli in essere per il personale Tua” ha specificato il consigliere regionale. 

I dipendenti resteranno comunque in carico alla società unica del trasporto abruzzese.

“Bisogna far sì che questo nuovo servizio non sia in perdita. In ogni caso, poiché in Tua non ci sono problemi di personale, al termine del periodo di avviamento, i dipendenti distaccati rientreranno ad occupare i loro posti – ha aggiunto D’Alessandro - Tra questi rientri e i pensionamenti non avremo problemi di esuberi, mentre per Sangritana verrà probabilmente emanato un nuovo bando, per il personale. Il numero delle unità dipenderà dal numero e dalla tipologia di servizi e con quali modalità svilupperemo il servizio commerciale”.

Per servizi ‘commerciali’ si intendono tratte come L’Aquila –Roma, Lanciano –Bologna o Avezzano –Roma “collegamenti che saranno comunque garantiti all’utenza, cambierà solo chi fornisce il servizio” ha precisato il consigliere.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI:

TRASPORTI: D'ALESSANDRO, CORSE COMMERCIALI A SANGRITANA ENTRO FINE MESE

PESCARA - "L'affidamento in house dei servizi di trasporto pubblico locale a Tua e la separazione degli stessi da quelli di natura commerciale, non produrranno né esuberi, né licenziamenti. Inoltre non sarà penalizzato nessun Comune della... (continua)

ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui