TRASPORTI: ''DALL'11 GIUGNO
RADDOPPIANO I FRECCIAROSSA
DA PESCARA A MILANO''

Pubblicazione: 25 maggio 2017 alle ore 19:09

PESCARA - “L’orario estivo di Trenitalia, in vigore da domenica 11 giugno, presenta alcune ottime novità per l’Abruzzo, il raddoppio dell'offerta dei Frecciarossa che collegano Pescara e Milano”.

Ad annunciarlo Camillo D’Alessandro, consigliere regionale del partito democratico, che detiene la delegato ai trasporti.

Raddoppierà infatti l'offerta dei Frecciarossa fra Pescara e Milano, viene confermata la coppia di treni veloci sulla Milano-Bari con fermata a Pescara e saranno ripristinate le fermate estive dei Frecciabianca a Giulianova e Vasto-San Salvo. Salgono così a 18 i treni Freccia,  4 Frecciarossa e 14 Frecciabianca,  che collegano ogni giorno l’Abruzzo a Milano.

Il nuovo collegamento Frecciarossa tra Pescara e Milano collegherà le due città in 4 ore e 20 minuti.
Il FR 9802 partirà  da Pescara alle 5 per giungere a Milano alle 9.20; fermate intermedie ad Ancona, Pesaro, Rimini, Forlì, Bologna e Reggio Emilia.

Ritorno serale con il FR 9811 in partenza da Milano alle 17.40 e arrivo a Pescara alle 22.

“Si conferma quindi il protagonismo della Regione Abruzzo – evidenzia D’Alesssandro - nella programmazione della mobilità veloce nazionale, soprattutto a supporto delle potenzialità turistiche. Con la conferma delle fermate a Vasto-San Salvo e a Giulianova i turisti posso aderire al progetto “Mare in treno” avendo tre fermate a disposizione: una a nord dell’Abruzzo, una a sud e una al centro (Pescara)”

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui