TURISMO: ABRUZZO REGIONE PIU' ACCOGLIENTE
D'ITALIA, I DATI DI DESTINAZIONE DIGITALE

Pubblicazione: 10 ottobre 2018 alle ore 19:20

L'AQUILA - Abruzzo regione più accogliente d'Italia.

In occasione di TTG Travel Experience di Rimini, la più grande fiera del turismo B2B in Italia, oggi si è tenuta la terza edizione del premio più ambito dalle Regioni Italiane: si tratta di Italia Destinazione Digitale, il premio organizzato da Travel Appeal, la startup specializzata in Data Science e Intelligenza Artificiale al servizio della Travel Industry, in collaborazione con Best Western Italia, Destination Italia, Human Company, Keesy e Unicredit.

L’Oscar delle Regioni Italiane quest’anno va alla Basilicata, che si aggiudica il titolo di regione con la migliore reputazione digitale. La regione più recensita è l’Emilia Romagna, la miglior regione per accessibilità il Trentino, quella più amata dai turisti stranieri è la  Sicilia, l’Abruzzo vince il riconoscimento per regione più accogliente, la Liguria quello miglior regione per servizi tecnologici. L’Umbria infine quello di regione percepita come "più autentica".

Oggi il giudizio degli ospiti rappresenta una leva di marketing fondamentale per influenzare le scelte di turisti connessi e digitali, che ricorrono alla rete per scegliere la destinazione delle loro vacanze o l’hotel in cui soggiornare. Per questo la reputazione digitale è un elemento chiave nei processi di gestione e promozione di un territorio e un’opportunità di business fondamentale per la definizione di strategie di successo delle destinazioni turistiche.

La terza edizione del Premio Italia Destinazione Digitale è annunciata sulla base della più grande analisi mai realizzata da Travel Appeal sulla reputazione dell’offerta turistica italiana: sono state analizzate oltre 13 milioni di recensioni (il doppio rispetto alla scorsa edizione), apparse sui canali TripAdvisor, Booking.com, Google, Expedia, Hotels.com, Facebook, Airbnb, Homeaway, Wimdu.

Nell’ultimo anno le recensioni pubblicate dagli ospiti per raccontare l’esperienza di soggiorno in Italia sono cresciute del 15%, il settore degli appartamenti e affitti a breve termine traina questa tendenza (+20%). 

Google conquista il podio per quantità di recensioni sulla ricettività (+208%) e scalza TripAdvisor (-21%).  L’Italia è sempre più amata dai turisti, con un sentiment positivo all’86,4% (+2,5  rispetto al 2017) e il Sud che, ancora una volta, conquista il cuore dei turisti. I tedeschi si confermano i primi recensori e il primo mercato di provenienza estera.  Le coppie sono la prima tipologia di viaggiatori per l’Italia con il 45% delle recensioni e anche i più soddisfatti (84,7 di soddisfazione).

Travel Appeal ha infine presentato Destinazione Digitale.it, l’osservatorio permanente dedicato al turismo digitale in Italia di Travel Appeal e che ora si presenta, con il contributo di importanti player di settore, con una nuova interfaccia e nuove funzioni. Da oggi è possibile utilizzare il portale per effettuare delle ricerche mirate, relative ad una destinazione prescelta in generale, ad una specifica città, o all’offerta ricettiva di un luogo ad esempio. Qual è la reputazione digitale della Toscana? Come viene percepita l’offerta ricettiva di Palermo?

Per rispondere a queste e altre domande basterà consultare Destinazione Digitale.it.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui