TURISMO: FEBBO E SOSPIRI, ''FINANZIAMENTI AI BORGHI E' IL SOLITO ANNUNCIO''

Pubblicazione: 05 ottobre 2017 alle ore 11:45

Lorenzo Sospiri e Mauro Febbo

L'AQUILA - "Dopo aver dimostrato, solo qualche giorno fa, come il Masterplan sia completamente al palo registriamo ancora l’ostinazione del presidente Luciano D'Alfonso che non ha cambiato per niente rotta e continua nei soliti annunci, protocolli e parate di circostanza".

Lo affermano in una nota i consiglieri regionali di Forza Italia Mauro Febbo e Lorenzo Sospiri all’indomani del protocollo firmato a L’Aquila con il quale vengono destinati 140.000 euro per finanziare interventi di valorizzazione e sviluppo turistico.

"D’Alfonso – sottolineano Febbo e Sospiri - per cercare di mettere una 'pezza' al mancato utilizzo dei fondi del Masterplan, a cui bisogna sempre aggiungere le pessime performance dei fondi europei, ieri ha presentato in pompa magna l'assegnazione a 41 Comuni di risorse per la valorizzazione dei borghi".

"Lo ha fatto nel solito modo e che noi ormai denunciamo da anni: ennesime chiacchiere e solito spot senza avere ancora nessuna concessione, decreto o delibera sottoscritta dal dirigente o atto recante la firma di rilevanza giuridica esterna che permetta l'utilizzo di quelle risorse".

"Per essere più chiari – rimarcano Febbo e Sospiri – alle parole e annuncio del presidente mancano le firme del servizio Bilancio e del servizio Lavori Pubblici che rendono giuridicamente certi i fondi e quindi il loro utilizzo. Fermo restando che siamo favorevoli a destinare fondi per valorizzare i nostri borghi storici e attrattivi rimaniano ancora fortemente perplessi sulla natura 'a pioggia' e sui tempi di questi specifici finanziamenti che non vengono indicati anche in considerazione della diversa erogazione temporale dei fondi stessi".

"Restiamo inoltre perplessi sulla somma messa a disposizione per ogni amministrazione poiché tutti sanno che 140 mila euro sono relativamente pochi se si intende intervenire in maniera efficace con lavori strutturali e di sviluppo turistico territoriale integrato, e che potrebbero essere non sufficienti per un completo e vero recupero del centro storico. Quindi vediamo annunciare un po' di soldi ad un po’ di Comuni per mettere a tacere i mugugni dei Sindaci che non ancora ricevono i fondi per i danni del maltempo di gennaio 2017 e non sanno come attrezzare il piano neve per questo prossimo inverno con la difficoltà di chiamare le ditte fornitrici visti i ritardi nei  pagamenti dopo i tagli ricevuti del Governo Renzi e di Gentiloni".

"Pertanto – concludono Febbo e Sospiri – sarà nostra premura controllare e verificare i tempi e soprattutto le coperture finanziarie messe  a diposizione per la valorizzazione turistica dei borghi poiché non vorremmo trovarci di fronte all’ennesima promessa del presidente D’Alfonso".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui