UNICH: IL NEO RETTORE CAPUTI, ''PRIORITA'
PERSONALE, CONTENZIOSI E DIRETTORE''

Pubblicazione: 20 maggio 2017 alle ore 00:03

Sergio Caputi

CHIETI - I problemi di personale dell’Università “D’Annunzio”, i contenziosi aperti con il Cus e la società Villaggio del Mediterraneo e il caso del direttore generale interdetto dalla magistratura.

Saranno queste le prime emergenze di cui si occuperà il nuovo rettore, Sergio Caputi, quando, tra circa un mese, si insedierà al posto di Carmine Di Ilio, dimessosi a causa dell’inchiesta che ha visto coinvolto anche il dg Filippo Del Vecchio. 

“Le prime cose di cui dovrò occuparmi riguardano riassetto del personale e della valutazione delle vertenze aperte, in particolare quelle Cus e Villaggio del Mediterraneo - conferma il neo eletto - Solo dopo l’estate mi concentrerò nella scelta della squadra che mi accompagnerà in questi anni da rettore. Ci saranno sicuramente un prorettore vicario e diversi altri prorettori”.

“Ho intenzione di dedicare particolare attenzione ai dipendenti che sono stati mortificati, sia dal punto di vista economico che morale”, sottolineat. 

Sono stati proprio i voti del personale tecnico e amministrativo a blindare la vittoria del nuovo rettore, che aveva battuto solo di misura (per 3 voti) il rivale Rino Stuppia nello scrutinio della categoria dei professori.

E infatti la prima cena di festeggiamenti, la sera stessa della vittoria, Caputi l’ha fatta proprio con un gruppo di dipendenti tecnici e amministrativi.

Il gruppo si è fermato al bar-ristorante davanti all’università. C’erano il rappresentante del personale in Senato accademico, Goffredo De Carolis, diversi rappresentanti sindacali che hanno portato avanti le battaglie contro la precedente amministrazione universitaria e il direttore generale facente funzione Lucia Mazzoccone.

Erano presenti anche i docenti universitari che gli sono stati maggiormente vicini durante la campagna elettorale.

C’erano inoltre la direttrice del dipartimento di Economia aziendale, Augusta Consorti, e il candidato rettore Luigi Capasso, l’uomo che con la sua denuncia in procura ha provocato l’inchiesta per abuso e falso che ha portato all’interdizione dell’ex rettore Carmine Di Ilio e del dg Del Vecchio.

La festa è continuata il giorno successivo a quello dell’elezione al dipartimento di Scienze mediche, che ora dovrà eleggere un nuovo direttore. La settimana prossima, invece, saranno gli studenti di Odontoiatria a festeggiare il nuovo rettore.

La sezione teatina dell’Aiso (Associazione italiana studenti odontoiatria), presieduta da Giuseppe Nigro, ha organizzato per mercoledì una serata al ristorante Margherita di Elice.

Per fronteggiare il calo netto di studenti che negli ultimi l’ateneo ha affrontato, Caputi annuncia “più servizi per la popolazione studentesca”, un “miglior orientamento fuori regione” e soprattutto “un più stretto collegamento tra l’ateneo e il mondo del lavoro”. A questo proposito ha detto di voler coinvolgere associazioni come Confindustria, sia locale che nazionale.

“La nostra università ha bisogno anche di risanare la sua immagine e noi lavoreremo anche su questo fronte”, conclude. (red)



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui