UNIVAQ: SCIMIA, 'TOLTI FONDI PER BORSE DI STUDIO E DIROTTATI SU ALTRI ATENEI''

Pubblicazione: 17 dicembre 2016 alle ore 19:39

Leonardo Scimia

L'AQUILA - “Ancora una volta la Regione facile del governatore Luciano D’Alfonso si dimostra a due velocità: avveniristica per la costa e distruttiva per L’Aquila, con veri e propri furti ai danni dell'Abruzzo interno! L'assessore regionale Marinella Sclocco ha sottratto all'Università dell'Aquila ben 600 mila euro di fondi per le borse di studio, col fine di dirottarli verso altri atenei regionali". 

Lo scrive in una nota Leonardo Scimia, consigliere nazionale degli studenti universitari.

"Il risultato di questa politica è che L’Aquila, ad oggi, ha ben 400 studenti idonei ma non beneficiari di borsa di studio, a causa di mancanza di fondi: ne servirebbero ben 2 milioni di euro in più per sopperire a questo fenomeno", lamenta Scimia.

"Ed è ormai chiaro agli occhi di tutti - prosegue - che la politica del Partito democratico, con assenso da parte di vari sindacati, miri a distruggere l’Ateneo aquilano, come se le ferite del terremoto non fossero bastate. 

Dobbiamo ricordare che questa non è la prima volta, infatti, che l'amministrazione regionale è la peggiore nemica degli studenti dell’Ateneo aquilano. Un caso dei tanti: novembre 2014, quando la Regione, per colpevole negligenza, lasciò gli studenti aquilani senza mensa per due settimane. Mentre all'Aquila bisogna combattere il furto di risorse da parte della Regione, negli altri Atenei si fanno investimenti per incentivare la crescita, grazie alla maggiore attenzione da parte degli organi regionali".

“Questa è l'ora di dire basta! Chi vuole bene al capoluogo si svegli e si dia da fare, è assordante il silenzio di tutte le forza politiche. Questo vuole essere un appello a tutte i rappresentanti, aquilani e non, affinché si uniscano a noi in una battaglia per L’Aquila e il suo Ateneo!", conclude Scimia. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui