• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

UNIVERSITA' D'ANNUNZIO, GIUDICE LAVORO ANNULLA SANZIONI A DE CAROLIS

Pubblicazione: 09 marzo 2018 alle ore 12:29

L'ingresso dell'Ateneo ''D'Annunzio''

CHIETI - Il giudice del lavoro del tribunale di Chieti, Laura Ciarcia, ha accolto il ricorso del componente del Senato accademico dell'Università di Chieti Goffredo De Carolis, annullando il provvedimento disciplinare a suo carico con il quale l'allora direttore generale Filippo Del Vecchio lo aveva sospeso dal servizio, interrompendo anche l'erogazione della retribuzione per tre mesi dal 3 aprile al 2 luglio 2017, dopo un intervento critico durante una seduta dell'organismo.

Il giudice nella sentenza emessa il 6 marzo scorso ha anche condannato l'Ateneo al pagamento delle spese legali.

L'intervento incriminato in Senato accademico, puntava l'indice proprio contro lo stipendio di Del Vecchio, sul quale erano stati posti dei dubbi di congruità.

"Deve escludersi che l'intervento di Goffredo De Carolis nel Senato accademico del 6 dicembre 2016 sia stato idoneo a configurare un danno, anche solo potenziale, all'immagine dell'Università d'Annunzio", si legge nel dispositivo.

"Il ricorrente - secondo il giudice - ha legittimamente declinato il proprio dovere di esprimere un parere sulla legittimità dell'approvazione di voci di bilancio".

E "deve escludersi che il contenuto di quanto riferito nell'ambito della seduta del Senato accademico abbia assunto il valore lesivo dell'onore e della reputazione dell'ateneo".

La sentenza mette la parola fine ad una stagione di contrasti all'interno dell'Ateneo, con De Carolis, senatore e rappresentante sindacale, che si è fatto portavoce della battaglia del personale contro l'allora direttore generale e contro l'allora rettore Carmine Di Ilio, finiti al centro di una indagine per abuso e falso ancora in corso.

De Carolis è stato difeso dall'avvocato Leo Brocchi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui