UNIVERSITA' D'ANNUNZIO: STUPPIA E' AVANTI
MA NUMERI INSUFFICIENTI, SI VOTA ANCORA

Pubblicazione: 17 maggio 2017 alle ore 12:54

Liborio Stuppia

CHIETI - Nessuno dei sei candidati ha ottenuto la maggioranza assoluta necessaria: oggi fino alle 19 all'università "D'Annunzio" di Chieti Pescara si torna alle urne per eleggere il nuovo rettore.

È il secondo dei tre turni nei quali bisogna superare la maggioranza assoluta, dal quarto si andrà al ballottaggio.

Il seggio è nella sede di Chieti.

Lo spoglio di ieri vede Liborio Stuppia, direttore del Dipartimento di Scienze psicologiche, della salute e del territorio, al primo posto con 191,64 preferenze; seguono Sergio Caputi, direttore Dipartimento di scienze orali, mediche e biotecnologiche con 117,07, Stefano Trinchese, direttore Dipartimento di Lettere con 112,96, Paolo Fusero, direttore Dipartimento di Architettura con 103,84, Michele Rea, direttore Dipartimento di Economia con 97,64 e Luigi Capasso, docente di Antropologia con 78,90.

Ieri l'affluenza è stata del 91,5% su 1.045 aventi diritto; il risultato si calcola in parte con il voto ponderato.

Il mandato del nuovo rettore coprirà lo scorcio di anno accademico 2016-2017 e il quinquennio 2017-2018 e 2021-2022.

Alle elezioni nell'ateneo abruzzese si è arrivati in anticipo di alcuni mesi rispetto alla scadenza del mandato in seguito all'interdizione dai pubblici uffici scattata lo scorso 13 marzo nei confronti dell'ex rettore Carmine Di Ilio e del direttore generale Filippo Del Vecchio nell'ambito di una inchiesta della Procura della Repubblica di Chieti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui