VALLE CASTELLANA: STRADE DISSESTATE E BUCHE METTONO A RISCHIO TRASPORTI

Pubblicazione: 06 marzo 2019 alle ore 11:46

VALLE CASTELLANA - Il Comune di Valle Castellana (Teramo) ha scritto alla Provincia di Teramo per segnalare come la sp 49, nel tratto dal capoluogo alle frazioni di Morice e Pietralta (Teramo) risulta totalmente disconnessa e quasi impraticabile sia per i mezzi adibiti al trasporto scolastico (comunali e intercomunali) sia e soprattutto per i mezzi di soccorso, una circostanza che potrebbe avere ripercussioni gravissime per i circa 20 ragazzi che frequentano le scuole dell'obbligo e superiori.

Inoltre, la sp 49 è l'unica via di collegamento per l'area in cui sono stati realizzati i moduli provvisori (Sae) nella frazione di Pietralta, dove attualmente risiedono 120 persone.

"Chiediamo la convocazione di un tavolo tecnico per gestire l'emergenza - scrive il sindaco Camillo D'Angelo - Senza riscontro entro 15 giorni sarà emessa ordinanza di sospensione del servizio di trasporto scolastico per garantire le condizioni minime di sicurezza di alunni e cittadini".

"Sono anni che cerchiamo di combattere, in ogni modo, lo spopolamento dei nostri borghi e della nostra montagna e, purtroppo, la condizione disastrosa di molte arterie di collegamento a Valle Castellana non ci aiuta - aggiunge il sindaco - chiediamo al presidente della Provincia, Diego Di Bonaventura, che in una recente visita ha toccato con mano la situazione viaria del nostro territorio, un intervento celere e risolutivo, anche per dare un segnale forte di vicinanza alla nostra popolazione".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui