VASTO: BUCO DI OLTRE 10 METRI NEL TETTO, PAURA PER LA PARROCCHIA

Pubblicazione: 26 gennaio 2019 alle ore 21:42

VASTO - Un forte boato, spavento tra i passanti, e poi la scoperta: un buco di oltre 10 metri nel tetto.

Crolla parte della storica chiesa di San Pietro in Sant'Antonio a Vasto, ex sede dell'emittente televisiva Trsp. Sullo spiovente che si trova nella parte ovest del tetto, come ripporta Il Centro, ora c'è un buco di oltre 10 metri.

La chiesa era già chiusa per motivi di sicurezza: la chiusura, disposta dai vigili del fuoco il 3 gennaio per il pericolo di crolli, si è rivelata provvidenziale. La chiusura era stata disposta dopo un sopralluogo dei vigili del fuoco che avevano riscontrato la presenza di una trave spezzata e di altre due lesionate. Giovedì pomeriggio hanno ceduto altre travi facendo cadere le tegole e creando un buco visibile anche da via Adriatica.

I vigili del fuoco, con i tecnici del Comune e la polizia locale, hanno invitato la curia a un intervento rapido per evitare che il maltempo che in questi giorni si sta abbattendo sulla città contribuisca ad aggravare ulteriormente la stabilità del tetto e crei danni anche all'interno della chiesa.

La curia, allertata da don Gianfranco Travaglini, parroco reggente di Sant'Antonio ha predisposto l'arrivo a Vasto di una impresa edile per l'installazione dei ponteggi attorno alla struttura per poi avviare l'intervento di ristrutturazione. L'intervento avrà bisogno di un importante impegno economico. Le funzioni religiose si terranno fino al termine del lavori nella cappella della Madonna delle Grazie.

Era stato un cittadino, all'inizio del mese, a notare un avvallamento sulla parte centrale del tetto del luogo sacro ed è scattato l'allarme. Don Gianfranco e i suoi collaboratori hanno provveduto a trasferire nella vicina chiesetta della Madonna delle Grazie gli arredi sacri e i paramenti in modo da poter continuare a svolgere l'azione pastorale in favore dei parrocchiani.

La chiusura della Chiesa di Sant'Antonio coincide con un periodo particolarmente importante per la parrocchia. A fine gennaio, nella chiesa, si celebra il giubileo cittadino. La città del Vasto gode infatti di un eccezionale privilegio concesso da Papa Pio VI nel 1777: ogni anno si svolgono solenni festeggiamenti indetti per il giubileo che offre il privilegio della indulgenza plenaria a quanti, confessati e comunicati, si recano in visita nella chiesa secondo le intenzioni del pontefice.

Fino a due anni fa, ricorda ancora Il Centro, la chiesa ospitava anche la sede di Trsp, l'emittente di don Stellerino D'Anniballe. Trsp, poi, è stata veduta ed ha traslocato in Molise. Fondata nel 1985, Trsp è stata per anni la compagna fedele di tanti pensionati e fedeli che grazie all'emittente televisiva riuscivano a seguire le funzioni religiose da casa, oltre che importante testata giornalistica con telegiornali d'informazione e speciali.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui