• Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
  • Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

VASTO: DETENUTO TENTA SUICIDIO,
SALVATO DA POLIZIA PENITENZIARIA

Pubblicazione: 22 novembre 2017 alle ore 11:14

VASTO - Un uomo di 30 anni, di origini magrebine, ha tentato il suicidio all’interno della casa di lavoro di Vasto (Chieti), una struttura con annessa sezione circondariale.

L'episodio è accaduto intorno all’una della notte scorsa, quando l'uomo ha tentato di togliersi la vita cercando di impiccarsi alla grata della sua camera.

Lo rende noto Mauro Nardella, vice segretario regionale della Uil Pa–polizia penitenziaria, che con l'occasione punta il dito contro i tagli all'organico delle carceri.

"L'uomo è stato salvato da un assistente capo della Polizia penitenziaria che, durante il suo giro di controllo, attirato dall’inconfondibile rumore dello sgabello in legno in dotazione ad ognuno dei ristretti, si è immediatamente precipitato nella stanza dell’aspirante suicida - spiega Nardella - soccorrendolo e dunque salvandolo dalla morte".

Si tratta dell’ennesimo episodio che "accende i riflettori sulle drammatiche condizioni delle strutture carcerarie in Abruzzo dove, oltre al sovrannumero dei detenuti, si continua a ridurre il personale di polizia - rimarca il vice segretario regionale - La Casa di lavoro di Vasto, nel corso della riunione indetta dal provveditorato dell’amministrazione penitenziaria del Lazio, Abruzzo e Molise, tenutasi proprio ieri a Roma, si è vista decurtare l’organico di Polizia penitenziaria di ben 16 unità, gettando l’intero istituto, caratterizzato dalla presenza di personale con oltre 50 anni in media di età, in una situazione realmente drammatica".

"Tanto si dice attorno ai baschi blu quando ad affiorare è una notizia scandalo che li riguarda, ma quasi nulla si sa quando gli stessi salvano da morte sicura detenuti che - conclude - per un motivo o per un altro, decidono di farla finita".

Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsor

ALTRE NOTIZIE

Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
TACCUINO ELETTORALE
ELEZIONI: CIALENTE (PD) INCONTRI NELL'AQUILANO E TERAMANO
oggi
ELEZIONI: FORZA ITALIA GIOVANI NELLE PIAZZE IN PROVINCIA DI CHIETI
oggi
ELEZIONI: L'AGENDA ELETTORALE DI LORENZA PANEI (PD)
oggi
ELEZIONI: VISITA IN ABRUZZO DI PIETRO GRASSO (LEU)
oggi
ELEZIONI: DIECI VOLTE MEGLIO, A ORTONA PRESENTAZIONE CANDIDATI
oggi
ELEZIONI: FORZA ITALIA, ROTONDI INCONTRA STAMPA E CITTADINI ALL'AURUM PESCARA
lunedì 19 febbraio
ELEZIONI: GIANFRANCO ROTOFNI (FORZA ITALIA) INCONTRA LA STAMPA ALL'AURUM
lunedì 19 febbraio
ELEZIONI: PRESENTAZIONE A PIANELLA CANDIDATI LISTA LIBERI E UGUALI
martedì 20 febbraio
Taccuino completo
Messaggio elettorale a pagamento
    Abruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsorAbruzzoweb sponsor
SPECIALE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE, SPECIALE ABRUZZO
L'AQUILA CHE RIPARTE
TERREMOTO E RICOSTRUZIONE, L'AQUILA CHE RIPARTE
SOCIAL NETWORK
SERENA MENTE
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui