VASTO, VIGILANTES SU TRENI E BUS
DOPO AGGRESSIONE CAPOTRENO

Pubblicazione: 25 ottobre 2017 alle ore 10:05

VASTO - La Sangritana corre ai ripari dopo l'aggressione a un capotreno da parte di alcuni viaggiatori di colore sprovvisti di biglietto, nei giorni scorsi, sul convoglio Termoli- Pescara, all'altezza della stazione di Vasto San Salvo (Chieti): a vigilare sulla sicurezza dei passeggeri su treni e, all'occorrenza, anche autobus, sono stati chiamate guardie giurate della società Aquila di Ortona (Chieti).

Come riportato dal quotidiano Il Messaggero, le guardie private sono in servizio già dall'altroieri sulla tratta ferroviaria della Sangritana da Termoli a San Benedetto del Tronto, che prevede fermate anche a Teramo e Lanciano (Chieti) e serviranno da deterrente per nuovi episodi di aggressività o inciviltà che potrebbero mettere a rischio l'incolumità dei passeggeri e del personale di bordo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui