VIABILITA': IMPEGNO ABRUZZO E MOLISE PER LA PROVINCIALE SANGRINA

Pubblicazione: 07 agosto 2017 alle ore 17:25

Luciano D'Alfonso

ISERNIA - "Abbiamo messo un punto fermo all'annosa vicenda della Sp 88 di vitale importanza per l'economia della Val di Sangro, dove ci sono molte aziende con 13 mila addetti". 

Lo ha dichiarato il presidente della Provincia di Isernia, Lorenzo Coia, a conclusione di un incontro svoltosi a Pescara con il governatore dell'Abruzzo Luciano D'Alfonso

La strada, che collega le due regioni, è interdetta al traffico pesante e richiede interventi per la messa in sicurezza. 

"Ora - secondo quanto rende noto Coia - la Regione Molise e la Regione Abruzzo hanno dichiarato la disponibilità, complessiva, di 2,2 milioni di euro per i lavori. Inoltre - ha concluso Coia - il Ministero Trasporti e Infrastrutture, da parte Anas, ha garantito la presa in ha garantito la presa in carico della manutenzione dell'intero tratto per i tre anni di completamento della fondo valle Sangro finanziata per 196 milioni ed in fase di affidamento lavori che termineranno nel 2020".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui