VIABILITA': PONTE SUL GIOVENCO CHIUSO, M5S, ''PROVINCIA INTERVENGA SUBITO'' Abruzzo Web Quotidiano on line per l'Abruzzo. Notizie, politica, sport, attualitá.

VIABILITA': PONTE SUL GIOVENCO CHIUSO, M5S, ''PROVINCIA INTERVENGA SUBITO''

Pubblicazione: 07 agosto 2018 alle ore 17:39

PESCASSEROLI - "Il perdurare dello stato di criticità in cui versa il tratto della strada provinciale 17, confermato anche dalla perizia depositata dal tecnico incaricato dalla Provincia e l’assenza di un cronoprogramma dei lavori non ci fa essere ottimisti rispetto ad una imminente riapertura alla viabilità di una strada di grande importanza per studenti, cittadini e turisti per vivono nella Valle del Giovenco".

Questa la preoccupazione espressa dai deputati del movimento cinque stelle Carmela Grippa e Fabio Berardini dopo aver letto la documentazione ricevuta dalla stessa amministrazione provinciale aquilana a cui avevano richiesto formalmente un accesso agli atti sulla questione del ponte sul Giovenco, che collega Bisegna a Pescasseroli.

"Come parlamentari - aggiungono - ci siamo subito attivati ed abbiamo acquisito tutta la documentazione riscontrando, tra l’altro, che dal 5 giungo all'8 giurno 2018 il ponte è rimasto transitabile senza alcun approfondimento tecnico".

"Tuttavia - continuano -, dobbiamo riscontrare una grande lentezza da parte della Provincia nel dare risposte concrete. A seguito del nostro accesso agli atti abbiamo accertato che non è stato fatto un cronoprogramma di ripristino della viabilità né esiste un progetto per il puntellamento del Ponte che semmai dovesse realizzarsi servirà solo per eseguire in sicurezza i lavori di ripristino del crollo del ponte e non perché lo stesso sia aperto al traffico". 

"Ricordiamo infine che parliamo di lavori che dovranno realizzarsi in un’area nella quale dovranno anche essere svolte operazioni di bonifica di ordigni bellici non esplosi altra informazione che non ci è stata fornita nella risposta dell’ente. Ci aspettiamo che nell'incontro di domani la Provincia si presenti con qualcosa di concreto affinché i cittadini sappiamo in che tempi potranno ripercorrere il tratto di strada, cosa comporterà in termini di spesa il puntellamento e la fase progettuale e realizzativa dei lavori". 

"E’ bene ricordare in tutto ciò che la regione 'veloce' guidata dal governatore dalle due poltrone si è vantata di aver dato 100 mila euro, quindi ci chiediamo: perché non hanno avviato la procedura per i progetti?. Ci aspettiamo - concludono i due deputati - che sia stata analizzata tecnicamente la via più breve per l'immediato ripristino del ponte tra la ristrutturazione e la demolizione con ricostruzione".



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

  • Abruzzoweb sponsor
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
  • Belle d'Abruzzo
Radio L'Aquila 1
ALTRI CANALI
Sanita'
Dal Mondo
Dall'Italia
Il Fatto
L'Aquila che riparte
Necrologie
Notizie liete
Qua la zampa
Terremoto e ricostruzione
»   Ariete
»   Toro
»   Gemelli
»   Cancro
»   Leone
»   Vergine
»   Bilancia
»   Scorpione
»   Sagittario
»   Capricorno
»   Acquario
»   Pesci
FEEDS RSS
Feed Rss AbruzzoWeb
PERSONAGGI
AbruzzoGreen
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui