• Abruzzoweb sponsor
Messaggio elettorale a pagamento

VIADOTTO BUGNARA: TONINELLI VUOLE LIMITARE TRAFFICO, STRADA PARCHI MINIMIZZA

Pubblicazione: 06 ottobre 2018 alle ore 20:38

L'AQUILA - All'indomani del blitz del ministro alle Infrastrutture, Danilo Toninelli, sotto il viadotto della A25 di Macchia Maura a Bugnara (L'Aquila), botta e risposta tra ministro e Strada dei Parchi Spa, la concessionaria delle autostrade abruzzesi e laziali A24 e A25, su come affrontare le criticità della struttura: 

Mentre Toninelli spinge, in attesa delle "verifiche di sicurezza", per la rimodulazione del traffico "limitandolo, o addirittura chiudendo il tratto", la società minimizza, avanzando ipotesi di limitazioni da "vagliare" e "da attuare di concerto con il ministero". 

Il ministro è tornato sotto il viadotto dell'A25, il giorno dopo il suo blitz, per "raccontare" in un video del sopralluogo. 

Toninelli ha ribadito le sue accuse alla "vecchia politica" sulle concessioni autostradali ed il pressing sui "signori dell'asfalto". 

E sottolinea, in particolare, che per legge anche i controlli sulla sicurezza sono effettuati dai concessionari", escludendo lo Stato. 

"Qui c'è un ingegnere dell'ufficio ispettivo del mio ministero - dice - che sta facendo una cosa che non è prevista dalla legge, dei controlli di natura visiva per verificare se Strada dei Parchi sta adempiendo agli obblighi di legge, se non solo sta prendendo pedaggi carissimi, ma se sta tenendo in sicurezza e permettendo alla gente di viaggiare in sicurezza".

"Nessuna chiusura al traffico pesante", ma solo limitazioni peraltro "al vaglio", ma "da attuare di concerto con il ministero" dei dieci viadotti tenuti sotto particolare osservazione per le preoccupazioni sulla sicurezza espresse da tecnici e istituzioni, ha però risposto Strada dei Parchi Spa, stando a delle fonti interne, una strategia della stessa società per affrontare la questione sicurezza, anche alla luce del richiamo odierno di Toninelli. 

La "misura massima" da adottare sempre d'intesa con il ministero è l'obbligo, sempre per gli autocarri, di utilizzo della corsia centrale nei dieci viadotti: in concomitanza con le verifiche ancora in corso e nell'imminenza dell'inizio dei lavori proprio per la messa in sicurezza dei viadotti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui