• Abruzzoweb sponsor

VIGILI DEL FUOCO FERITI DURANTE TSO A SAN VITO: UNO ACCOLTELLATO, RICOVERATO

Pubblicazione: 06 luglio 2019 alle ore 18:03

SAN VITO CHIETINO - Ancora ricoverato nell'ospedale clinicizzato Santissima Annunziata di Chieti il caposquadra dei Vigili del fuoco Rocco Toracchio dopo l'aggressione subita l’altra notte nel corso di un intervento di trattamento sanitario obbligatorio effettuato nel comune di San Vito Chietino a supporto dei Carabinieri e ai sanitari della Asl.

Nel corso delle operazioni di accesso forzato all'abitazione del malato, il caposquadra dei Vigili del fuoco ha ricevuto tre fendenti con un lungo coltello da cucina sul braccio sinistro, mentre il vigile Leonardo Di Battista è stato lievemente ferito alla mano sinistra.

Nel corso della notte il caposquadra Toracchio ha subito un primo intervento chirurgico ed ora è in osservazione nel reparto ortopedia.

Numerose le manifestazioni di solidarietà da parte di moltissimi Vigili del fuoco di Chieti e del comandante Martella per il grave pericolo scampato dal Caposquadra Rocco Toracchio.

In mattinata anche il Capo del Corpo Nazionale dei Vigili del fuoco, Dattilo, con una telefonata al comandante Martella dopo essersi informato sull’accaduto ha espresso sensi di solidarietà per il caposquadra Toracchio e la sua squadra.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2019 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui