VIOLENZA FAMILIARE A TERAMO
DUE UOMINI FINISCONO NEI GUAI

Pubblicazione: 26 luglio 2017 alle ore 19:54

TERAMO - Un altro caso di violenza familiare a Teramo.

Un uomo di 45 anni, D.U.L., è stato arrestato nella tarda serata di ieri per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali ai danni della convivente.

La donna, dopo l'ultimo episodio ha deciso di denunciare le violenze subite e reiterate nel tempo: umiliazioni, offese, minacce e percosse; il tutto - apprende AbruzzoWeb.it da fonti dell'Arma - davanti ai due figli minori.

Gli agenti del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia di Teramo hanno pertanto fermato l'uomo e lo hanno condotto in carcere.

Per botte e minacce di morte alla giovane moglie, anche davanti ai loro tre figli minori, il Gip del Tribunale di Teramo ha emesso per un 28 enne della provincia di Teramo un provvedimento cautelare del divieto di avvicinamento all'abitazione familiare e al luogo dove lavora la donna. (a.c.p.)



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2017 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui