VIOLENZA SULLE MOGLI, DUE
UOMINI ARRESTATI NEL TERAMANO

Pubblicazione: 05 maggio 2018 alle ore 15:27

TERAMO - Due persone sono state arrestate nelle ultime ore dai carabinieri a Castilenti (Teramo) e a Sant'Egidio alla Vibrata (Teramo), per violenze sulle rispettive mogli.

Nel primo caso un muratore di 58 anni di Castilenti, è finito in cella su disposizione del gip: nel marzo scorso l'uomo, in preda all'alcol, mandò in ospedale la donna e nelle successive indagini dei militari, gli fu sequestrato un fucile semiautomatico con 80 cartucce che deteneva in casa.

Un extracomunitario di 54 anni, anche lui muratore, residente a Civitella del Tronto (Teramo) ma sfollato per il terremoto a Sant'Egidio, è stato arrestato perchè in più circostanze, nel corso degli ultimi anni, aveva malmenato ed offeso la moglie, una connazionale di 35 anni.

In una delle recenti aggressioni, in evidente stato di ubriachezza, alla presenza dei due figli minorenni, aveva quasi tentato di soffocarla nel corso di una violenta lite, procurandole lesioni giudicate guaribili in una settimana dai sanitari del pronto soccorso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui