• Abruzzoweb sponsor

PROVENZANO, ''NON CI FERMIAMO, DOPO EMERGENZA SAREMO VOLANO PER RINASCITA PAESE''; BIONDI, ''GRAZIE A NUOVE TECNOLOGIE CHE COL COVID HANNO RIMODULATO LAVORO, ESAME PROGETTI CONTINUA''

VIRUS: L'AQUILA, RICOSTRUZIONE VA AVANTI, COMUNE E USRA AVVIANO PIATTAFORMA ONLINE

Pubblicazione: 23 marzo 2020 alle ore 22:54

L'AQUILA - L’emergenza Coronavirus non blocca l’esame delle pratiche per la ricostruzione dell’Aquila, questo grazie alle nuove tecnologie: l’Ufficio speciale per la ricostruzione dell’Aquila (Usra) ha attivato una piattaforma online per la consegna delle integrazioni della pratiche di ricostruzione privata e delle nuove schede parametriche parte seconda (Sp2).

Sarà operativa da domani.  

Grazie a questa iniziativa i tecnici, aquilani e residenti in altri territori - tra cui anche quelli ricadenti in alcune delle regioni particolarmente colpite dal covid-19, non saranno più costretti a consegnare personalmente la documentazione.  

Dal sito www.usra.it, nella sezione “consegna i documenti online #iorestoacasa”, gli utenti potranno registrarsi ed presentare i fascicoli da remoto, direttamente dalla propria abitazione o dallo studio professionale.

Le informazioni saranno  trasferite in tempo reale direttamente agli istruttori che dalle loro postazioni di smart working potranno processarle ed emettere i pareri in tempi rapidi.
Una analoga piattaforma del Comune dell’Aquila è a disposizione dei tecnici per la consegna dei documenti  necessari al rilascio dei titoli edilizi.

Finora, come sottolinea il titolare di Usra, Salvo Provenzano, sono state processate positivamente 15 pratiche, di cui 8 con la scheda parametrica parte prima e 5 progetti esecutivi che possono essere avviati quando saranno riaperti i cantieri.  Sono 70 i dipendenti di Usra che lavorano in smart working, nella sede dell’Aquila c’è un presidio di 7 - 8 addetti. 

“Non ci fermiamo, la ricostruzione nonostante la emergenza coronavirus,  almeno nella attività istruttoria, va avanti con le nuove tecnologie – spiega Provenzano -. E’ un messaggio di speranza in questo momento di difficoltà.

Dopo la emergenza ci sarà da ricostruire L’Aquila e il Paese e questo non potrà che avvenire con la ripresa economica, e il cratere con le buone pratiche della ricostruzione potrà essere un volano per la rinascita italiana”.  

“La diffusione del Covid-19 ha comportato una rimodulazione delle forme di lavoro ma grazie alla tecnologia, almeno in alcuni ambiti, può rappresentare una opportunità. – chiarisce il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi – I sistemi informatici predisposti da Comune dell’Aquila e Usra, oltre che a tutelare la salute di lavoratori e professionisti, rappresentano un valido supporto per velocizzare accelerare e smaltire la parte tecnico-amministrativa dei processi di rinascita della città che dovranno necessariamente riprendere quando sarà terminata questa emergenza”.

“Tutti i dipendenti dell’Ufficio sanno bene che in questo momento, così drammatico per il Paese, ciascuno è chiamato a svolgere la propria parte con la massima dedizione e senso di responsabilità individuale. La creazione di questo portale va proprio in questa direzione. C'è ancora molto da ricostruire all’Aquila e, superata questa fase così delicata, anche nel resto d’Italia: l'Usra continuerà a fare il meglio possibile, a servizio della comunità", conclude Provenzano. 



© RIPRODUZIONE RISERVATA


ALTRE NOTIZIE

 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2020 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui