ELEZIONI: CONVEGNO SU TERREMOTO CON QUAGLIARELLO, BIONDI, CHIODI, CHIAIA, CAPUTI E VALENSISE

Venerdì 16 febbraio ore:16:00 a L'Aquila

L'AQUILA - ''Prevenzione e (Ri)costruzione – Mettere in sicurezza l’Italia'' è il dibattito promosso dalla Fondazione Magna Carta e organizzato all'Aquila per venerdì 16 febbraio, alle 16, presso la sala convegni della Dimora del Baco.

Interverranno: Gaetano Quagliarello candidato del centrodestra al collegio uninominale per il Senato L'Aquila-Teramo e presidente della Fondazione, Pierluigi Biondi, sindaco dell'Aquila, Gianni Chiodi, già presidente della Regione Abruzzo e candidato capolista alla Camera con il centrodestra per il collegio proporzionale L'Aquila-Teramo.

Previsti anche interventi di: Gaetano Caputi, docente della Scuola nazionale dell’amministrazione, Bernardino Chiaia, vice rettore del Politecnico di Torino e Gianluca Valensise, dell’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

Sarà un confronto sul tema della sicurezza sismica e della ricostruzione post-terremoto, nel corso dell’iniziativa verrà discussa anche una proposta di legge organica in tema di sicurezza sismica, frutto di un lungo lavoro di approfondimento.


Torna alla agenda elettorale >>

Abruzzoweb sponsor


Follow abruzzoweb on Twitter
 CONTATTA LA REDAZIONE 2003- 2018 Enfasi srl
INFORMAZIONI COMMERCIALI .
Enfasi srl - Quotidiano digitale registrato presso il Tribunale dell'Aquila con decreto n°501 del 2 settembre 2003
Iscrizione al ROC n. 26362 - P.IVA 01812420667
Direttore responsabile Berardo Santilli

La redazione può essere contattata al


Politica d'uso dei Cookies su AbruzzoWeb

Alcune foto potrebbero essere prese dal Web e ritenute di dominio pubblico; i proprietari contrari alla pubblicazione potranno segnalarcelo contattando la redazione.
Powered by Digital Communication  -  Developed by MA-NO
 
X

Questo sito utilizza dei cookie per monitorare e personalizzare l'esperienza di navigazione degli utenti. Continuando a navigare si autorizza l'utilizzo dei cookie su questo sito.
Per avere più informazioni o modificare le impostazioni sui cookie clicca qui