“A CASA BEETHOVEN”, L’AQUILA CONFERMA CONCERTO BARATTELLI: DOMENICA VIAGGIO TRA MUSICA E TEATRO IN SICUREZZA

23 Ottobre 2020 18:26

L’AQUILA – Confermato lo spettacolo e garantito l’ascolto in sicurezza “A casa di Beethoven”, domenica 25 ottobre all’Auditorium del Parco dell’Aquila, per il cartellone della Società Aquilana dei Concerti “B. Barattelli”. Lo spettacolo, con il doppio orario di inizio ore 16,30 e ore 19, è una libera interpretazione in forma di concerto dal racconto di Richard Wagner “Una visita a Beethoven”.

Sarà l’attore e doppiatore Marco Pagani a condurre il pubblico nella casa del musicista. Una lettura scenica, agile e ricca di sfumature, di alcuni passi del libro, crea un filo conduttore intorno a cui, in continuo contrappunto, tre musicisti eseguono le composizioni di Beethoven, citate nel testo o da questo ispirate, proposte in forma originale o nella versione d’epoca.

La parte musicale è costituita da una Polka per pianoforte dello stesso Wagner e da altre pagine, tratte da celebri opere beethoveniane, eseguite da un gruppo di musicisti: Giovanna Polacco (violino), Luca Franzetti (violoncello) e Andrea Dindo (pianoforte).




I brani cantati sono interpretati dal soprano Lorna Ruth Windsor. Il racconto di Wagner, non privo di ironia, oltre a dare un ritratto inedito del grande compositore di Bonn, diviene anche una appassionata riflessione sulla profonda, inevitabile, solitudine del genio. Lo spettacolo è stato creato appositamente per il 250° dalla nascita di Beethoven. L’ingresso in sala è condizionato dal controllo della temperatura e dal possesso della mascherina.

La capienza è ridotta e i posti sono distanziati garantendo l’ascolto in sicurezza.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore: