A CHIETI SCATTA LA LOTTA AI PICCIONI: IN AZIONE FALCHI E POIANE

2 Settembre 2021 18:30

Chieti: Cronaca

CHIETI- Per allontanare i piccioni, su Chieti voleranno una poiana di Harris e due falchi specializzati nel bird control e nell’allontanamento di volatili infestanti.

Questa mattina il servizio, predisposto dal Comune d’intesa con la società Formula Ambiente che cura la raccolta dei rifiuti e l’igiene urbana, è partito questa mattina con il primo lancio degli uccelli in piazza Vico, e in via sperimentale e fino a dicembre coprirà il tratto di centro storico che va da piazza Trento e Trieste a piazza Valignani.

“Va subito chiarito che adottiamo un metodo sperimentale non cruento, totalmente ecosostenibile e a costo zero per l’Ente – dicono il sindaco Diego Ferrara e l’assessore all’ambiente e transizione ecologica Chiara Zappalorto – I falchi sono temutissimi dai piccioni che quando avvertono la loro presenza si spostano altrove ed è quello che ci auguriamo avvenga nella nostra città, perché la loro presenza è imponente, come lo sono disagi e problemi legati al guano e all’igiene pubblica. Chieti è il primo capoluogo di provincia abruzzese a procedere in tal senso e ci preme rassicurare cittadinanza che non assisterà a scene cruente, i falchi, infatti, soprattutto quelli addestrati come lo sono gli esemplari che agiscono in città, non mangiano i piccioni, sono degli straordinari dissuasori, faranno dei voli in città secondo un preciso programma e di cui seguiremo sviluppi ed effetti”.

“La città è invasa dai piccioni, ci sono zone e palazzi che vivono con estremo disagio la loro presenza, soprattutto per il guano e le precarie condizioni igieniche che purtroppo li accompagnano. Con l’impiego dei falchi contiamo di ottenere un risparmio di uomini, risorse e mezzi per le azioni di pulizia mirata che Formula deve compiere per tutelare e ripristinare lo stato dei luoghi interessati dalle deiezioni”.

Commenti da Facebook
RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: