A ISOLA DEL GRAN SASSO LA NONA EDIZIONE DI ”MIELINFESTA”

16 Ottobre 2019 16:35

ISOLA DEL GRAN SASSO – Sabato 19 ottobre il Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga ospiterà la IX edizione di “Mielinfesta”, manifestazione dedicata ai migliori mieli dei parchi abruzzesi.

Saranno assegnati i premi del concorso per il Miglior Miele dei Parchi d'Abruzzo 'Eugenio Casini'.

Hanno partecipato 44 apicoltori del territorio dei tre Parchi nazionali – Gran Sasso-Monti della Laga, Majella e d'Abruzzo, Lazio e Molise (Pnalm) – del Parco regionale Sirente Velino e di alcune Riserve regionali. Presentati complessivamente 75 mieli di varie tipologie.

La molteplicità di ambienti naturali, situazioni climatiche e fioriture garantisce buone possibilità di sopravvivenza economica alle aziende presenti nelle aree protette. Nella sede di Isola del Gran Sasso (Teramo) sarà tenuto a battesimo l'Apiario del Parco, laboratorio a cielo aperto dove i visitatori potranno conoscere le api e gli altri pronubi selvatici, apprezzarne l'importanza per la biodiversità e osservare da vicino gli insetti.




“E' una realizzazione che abbiamo fortemente voluto – dichiara il presidente del Parco Tommaso Navarra – per dimostrare concreta azione sul territorio e costruire un primo nucleo strutturale indispensabile per la rifunzionalizzazione e il rilancio della sede di Isola del Gran Sasso”.

L'Apiario avrà funzioni prevalentemente didattiche e di osservazione del comportamento delle api; la “Mieloteca” aprirà le porte sull'affascinante mondo dei mieli con una collezione di campioni provenienti dalle tante zone di produzione, abruzzesi e non. Nella “Mieloteca” sarà possibile imparare a riconoscere le caratteristiche organolettiche dei mieli uniflorali e tipici del territorio o perdersi negli aromi di erbe e fiori di montagna dei millefiori prodotti nelle aree protette.

Nel corso della mattinata i tecnici del Parco condurranno una degustazione guidata per bambini.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore: