A MILANO IL NATALE NON FINISCE MAI: INTER E MILAN MOLTO ATTIVE SUL MERCATO

6 Gennaio 2022 16:42

Italia: Sport

Con l’inizio di gennaio comincia, almeno ufficialmente, anche la sessione invernale di calciomercato. Un momento tanto atteso dagli appassionati, i quali possono fantasticare sui possibili colpi di mercato della propria squadra del cuore, sperando di non restare delusi per i mancati rinforzi!

Tra le società più attive in Italia ci sono, senza dubbio alcuno, le due compagini milanesi: Inter e Milan sono difatti particolarmente vigili – da settimane – su più fronti, al fine di rafforzare la propria compagine per poter essere competitivi per lo Scudetto sino all’ultima giornata. In tal senso si spiega il fortissimo interesse dei rossoneri per Abdou Diallo: il duttile centrale senegalese, attualmente di proprietà del PSG, è stato individuato dalla dirigenza del club meneghino per sopperire all’assenza causata dall’infortunio di Simon Kjaer. Le richieste dei transalpini per il proprio difensore (in grado di giocare sia da terzino sinistro che da centrale di una difesa a 4) sono tuttavia particolarmente alte, non in linea con le attuali disponibilità delle casse rossonere. Le parti sono in continuo contatto, sperando di riuscire a trovare la formula giusta – magari quella del prestito con obbligo di riscatto tra 18 mesi – per permettere a Pioli di avere, sin da subito, il nuovo centrale difensivo.

Ancor più lungimirante, invece, il mercato della dirigenza neroazzurra: in giornata si è difatti conclusa – quasi ufficialmente – la telenovela che ha visto come protagonista Andre Onana. Il numero uno senegalese ha difatti svolto le visite mediche indette dal club italiano, superandole positivamente; a questo punto è questione di ore prima che le parti formalizzino l’accordo, valevole dal 1 di luglio prossimo. L’Inter ha dunque il successore di Samir Handanovic: classe 1996, vanta quasi 150 presenze con la maglia dell’Ajax e 20 apparizioni con la propria nazionale. Molto vicino, sempre per la prossima stagione, anche l’accordo con Matthias Ginter: attualmente in forza al Borussia Monchengladbach, Ginter andrebbe a rafforzare in modo considerevole l’intero reparto difensivo del club neroazzurro. Le parti sono costantemente in contatto ed i rumors danno la trattativa oramai come prossima alla conclusione positiva: qualora fosse così, sarebbe l’ennesimo colpo a parametro zero di Beppe Marotta, fuoriclasse del settore.

Al netto di questi colpi di mercato, è indubbio come le due milanesi rimangano le principali favorite per contendersi lo scudetto:  4 i punti che dividono in questo momento i neroazzurri – capolisti – dai cugini rossoneri, frutto degli ultimi mesi disputati da schiacciasassi. Dal canto proprio il club di mister Pioli ha frenato nelle ultime settimane, complice anche diversi infortuni che hanno più volte decimato i Diavoli Rossi di settimana in settimana. I principali siti di scommesse senza deposito danno ampiamente ragione ai neroazzurri, dandoli come favoriti per la vittoria scudetto: la quota – mediamente – oscilla tra l’1.25 e l’1.30. Decisamente più appetitosa quella invece che vedrebbe i rossoneri trionfare  a fine stagione: si va da una quota di 6.50 sino – addirittura – ad una quota ad 8.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: