A24-A25, LEGA ABRUZZO: “BENE BLOCCO TARIFFE, ORA ACCELERARE CANTIERI E INVESTIMENTI”

4 Maggio 2022 19:34

Regione: Politica

ROMA – “Come parlamentari della Lega eletti in Abruzzo, chiediamo che ci sia la massima attenzione, che si lavori per accelerare gli investimenti affinché queste infrastrutture strategiche possano essere in linea con i normali standard europei e che si faccia il possibile, in prospettiva, per arrivare anche a una diminuzione delle tariffe autostradali”.

Così, in una nota, i deputati abruzzesi della Lega Giuseppe Bellachioma, Luigi D’Eramo, Antonio Zennaro e il senatore Alberto Bagnai, dopo l’informativa urgente del ministro delle Infrastrutture, Enrico Giovannini, sulla situazione delle autostrade A24-25.

Questo pomeriggio in aula, alla Camera, è intervenuto il deputato Zennaro: “Siamo soddisfatti che oggi il ministro abbia detto che ci sarà il blocco delle tariffe fino alla fine del 2022. Con l’inflazione che cresce, l’aumento dei carburanti, del costo delle materie prime e delle bollette energetiche, un ulteriore incremento dei pedaggi sarebbe stato insostenibile. I continui cantieri e le restrizioni delle carreggiate fanno lievitare i tempi di percorrenza andando a incidere sulla competitività delle nostre aziende, oltre che sulla vita e sulle finanze dei pendolari che ogni giorno utilizzano l’A24-25 per lavorare,  che ricordiamo essere l’autostrada più cara d’Italia”.

“La presenza del ministro alla Camera certifica l’importanza e la complessità della tematica, che parte da lontano e che si ripropone di anno in anno e di mese in mese, ed è stata trattata più volte in questa legislatura, mettendo una fortissima attenzione sul territorio abruzzese. Parliamo di un’infrastruttura fondamentale che si è rivelata strategica anche nella gestione delle attività di intervento e soccorso durante i due terremoti che hanno colpito tragicamente l’Abruzzo”.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: