A24-A25, MARSILIO: “AFFIDATI LAVORI MESSA IN SICUREZZA 15 VIADOTTI, IMPEGNO E PUNTUALITA'”

10 Settembre 2023 10:17

Regione - Cronaca

L’AQUILA – “L’affidamento dei lavori per la messa in sicurezza di 15 viadotti lungo le autostrade A24 e A25 rappresenta il riconoscimento dell’impegno e della puntualità con cui AreaCoom, l’ex Aric, la centrale di committenza della Regione Abruzzo ha saputo portare avanti l’intera procedura”.

Lo dichiara in una nota il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio, che spiega: “Il bando di gara è stato infatti gestito integralmente dagli uffici di AreaCom, e ciò rappresenta un fatto importante perché è la dimostrazione che la nostra agenzia della committenza, a cui si affidano anche gli organi dello Stato, rappresenta ormai una certezza di competenza e legalità”.





A giugno erano partite le gare per la progettazione ed esecuzione di 12 viadotti su A24 e A25 nei tratti Torano – Pescara e Torano – Teramo, per un valore dei lavori oltre 470 milioni di euro. Ora, come da programma, anche i lavori relativi a bandi pubblicati nel dicembre scorso, che riguardano la messa in sicurezza di altri 15 viadotti. Il totale dei lavori è di circa un miliardo di euro.

La questione della messa in sicurezza delle autostrade abruzzesi e laziali A24 e A25, che richiederebbe interventi totali sulle due arterie per oltre 4 miliardi,  è uno degli elementi principali che hanno portato alla lite tra la ex concessionaria Strada dei Parchi, del gruppo industriale abruzzese Toto, e il Governo. Sdp è stata estromessa dalla gestione di A24 e A25 tornate nelle mani pubbliche di Anas, il 7 luglio dello scorso anno in seguito ad una revoca in danno per inadempienze del concessionario contenuta in un decreto legge, poi convertito in legge, da parte del Consiglio dei ministri presieduto dall’allora premier Mario Draghi.

Come spiega Marsilio: “Il commissario di Governo, Marco Corsini, ha trovato efficiente ed efficace la nostra agenzia, decidendo così di si affidarsi alla nostra committenza e le gare sono andate tutte bene. Queste gare rappresentano un importante passo avanti per la messa in sicurezza delle autostrade abruzzesi e il rafforzamento delle infrastrutture. Gli impegni presi si stanno concretizzando. Il commissario Corsini, che ringrazio, è stato capace di rispettare i tempi stringenti imposti dalle scadenze del PNRR e dalla normativa vigente, procedendo agli appalti nei tempi stabiliti. Il contributo decisivo è stato proprio quello dell’ex Aric, guidata dal direttore Donato Cavallo. Il commissario di Governo ha ritenuto efficiente l’impegno della nostra struttura e sin da subito l’ha scelta come stazione appaltante”.





“Il risultato di questi giorni ci premia. Gli appalti rappresentano anche una boccata di ossigeno per l’economia del territorio, insieme alla buona notizia della messa in sicurezza c’è, infatti, anche il fatto che i soldi atterrano sul territorio abruzzese favorendo il lavoro e il reddito delle nostre maestranze. Più di un miliardo di investimenti che viene speso sul territorio regionale e che farà sicuramente bene all’economia e al suo indotto”.

“I lavori di messa in sicurezza riguardano 15 viadotti, di cui oltre 300 milioni di euro solo per i primi tre stralci commissionati dal commissario straordinario Marco Corsini. In totale gli investimenti complessivi, che comprendono i prossimi interventi, riguardano gare per 1,2 miliardi di euro”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: