ABRUZZO/ECONOMIA: CHIODI, MIOPE PUNTARE SU LOCALISMO ESASPERATO

29 Ottobre 2009 00:00

- Economia

www.asca.it/news-ABRUZZO_ECONOMIA__CHIODI__MIOPE_PUNTARE_SU_LOCALISMO_ESASPERATO-870385-ORA-.html(ASCA) – L’Aquila, 28 ott – ”Una Regione senza strategie non solo non ha futuro ma non ha nemmeno ragion d’essere. E’ per questo che abbiamo articolato una serie di interventi destinati ad incidere in piu’ settori”. Il presidente della Regione Abruzzo, Gianni Chiodi, alla presentazione del libro di Giuseppe Mauro, ”Dalla globalizzazione al localismo.

Alcune riflessioni sull’economia abruzzese”, ha fornito un’analisi della situazione economica regionale ed il senso dell’impegno del suo Governo in questi primi mesi di legislatura. ”Non e’ un mistero che l’Abruzzo abbia uno dei peggiori tassi di infrastrutturazione in Italia relativamente alla rete ferroviaria, a quella portuale ed a quella aeroportuale – ha spiegato – Pertanto, la firma dell’Intesa quadro con il Governo da sei miliardi di euro da spalmare su 10-15 anni rappresenta il raggiungimento di un obiettivo molto importante anche se trovera’ un’applicazione concreta solo sulla base di progetti cantierabili. E in questa direzione va il progetto della Pedemontana Abruzzo-Marche da 600 milioni di euro che e’ stato appena trasmesso al Cipe”.





Chiodi ha fatto riferimento anche ad un altro importante strumento per il rilancio dell’economia regionale che, attraverso l’accordo con il Ministero per lo Sviluppo economico, prevede un ”master plan” di risorse di oltre un miliardo di euro.

iso/rg/ss





 

Articolo originale

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare: