ABRUZZO GREEN ACADEMY-ITSEE L’AQUILA: AL VIA PRE-ISCRIZIONI CORSI GRATUITI SCUOLA ALTA TECNOLOGIA

100% DIPLOMATI ENTRA NEL MONDO DEL LAVORO ENTRO UN ANNO, PERCORSI FORMATIVI PER "HOME BUILDING MANAGER" E "ENERGY MANAGER" PER ESPERTI IN EDILIZIA SOSTENIBILE ED IN IMPRESE INDUSTRIALI; LAGLIA: "GRANDE RICHIESTA TECNICI IN EPOCA TRANSIZIONE ENERGETICA ED AMBIENTALE"

21 Giugno 2024 10:55

L'Aquila - Scuola e Università, Video

L’AQUILA – L’Abruzzo Green Academy dà il via alle pre-iscrizioni agli innovativi corsi, completamente gratuiti, della scuola speciale di Alta tecnologia dell’ITS “Efficienza energetica” dell’Aquila, con importanti novità in materia di Transizione energetica e sostenibilità ambientale, per la formazione di tecnici in grado di trovare lavoro nel 100% dei casi una volta terminati gli studi.

Le pre-iscrizioni sono aperte fino al 30 giugno e, una volta definito il numero dei potenziali interessati, dal primo luglio si darà il via alle iscrizioni.

I Corsi ITSEE rilasciano un Diploma di Tecnico Superiore corrispondente al V livello del Quadro Europeo delle Qualifiche (EQF V) che costituisce anche titolo di accesso ai concorsi pubblici ed è valido per il riconoscimento dei Crediti Universitari.

“Si è spesso parlato della formazione dei ‘tecnici del futuro’ ma, in realtà, dobbiamo constatare che sono ‘tecnici del presente e soprattutto del futuro’ – spiega Mara Laglia, presidente della Fondazione ITSEE – Abruzzo Green Academy – In un momento storico che ci vede attori principali nel processo di transizione energetica ed ecologica, queste figure sono sempre più richieste dalle imprese dei vari settori. Il 100% dei diplomati entro un anno entra nel mondo del lavoro, e molti proseguono gli studi iscrivendosi in un corso universitario avendo a disposizione crediti formativi erogati dalla nostra scuola. Rispondiamo in questo modo ad un’esigenza sempre più stringente, quella di avvicinare la scuola al mondo del lavoro”.





Si tratta, infatti, di percorsi formativi che rappresentano una concreta opportunità di inserimento lavorativo, aspetto che ha portato il Miur – Ministero dell’Istruzione e del Merito – ad erogare una premialità, un contributo che viene concesso alle scuole in grado di formare diplomati subito occupabili.

In particolare, il percorso formativo “ENERGY MANAGER” permette di Lavorare nell’ambito della progettazione, gestione, verifica e manutenzione di impianti e sistemi energetici in contesti produttivi, residenziali e/o delle infrastrutture pubbliche. Conosce e sa realizzare smart energy systems, operando nel contesto della digitalizzazione del settore energetico. Possiede competenze specialistiche per il settore delle energie rinnovabili, realizza soluzioni e sistemi di efficientamento energetico in ambito civile, industriale e pubblico. Utilizza tecnologie abilitanti innovative in ottica di efficienza energetica e sostenibilità.

Il percorso formativo “HOME & BUILDING MANAGER” compie valutazioni sulle caratteristiche morfologiche di edifici, manufatti e infrastrutture. Effettua scelte sui materiali, sul consumo di risorse energetiche e ambientali, sul ciclo di vita, sugli impatti ambientali associati alle opere. Gestisce i processi di certificazione degli edifici secondo protocolli e standard riconosciuti a livello nazionale e internazionale. Applica sistemi e modelli per la digitalizzazione del processo
edilizio.

Diverse le novità introdotte quest’anno, a cominciare dal programma. Entrambi i corsi, come sempre, si articolano in due anni accademici e prevedono 1.800 ore di formazione, di cui 1000 di attività d’aula/laboratorio, e 800 di stage in Italia e all’Estero (paesi UE.) tramite il Progetto Erasmus+.

“Abbiamo scelto di concentrare mille ore di formazione tutte nel primo anno e di programmare gli stage per il secondo -aggiunge l’ing. Laglia – Questo perché, a dimostrazione dell’elevata richiesta, ci siamo resi conto che le aziende tendono a voler assumere da subito, condizione che inevitabilmente porta gli iscritti a non concludere il percorso formativo”.





Un’altra novità riguarda le sedi: “Oltre all’Aquila, i corsi si svolgeranno presso il Liceo Scientifico ‘E. Fermi’ nelle sedi di Sulmona e Pratola Peligna. Inoltre a Pescara, presso l’Istituto Aterno-Manthonè, nostro partner per la sperimentazione del 4+2, sarà possibile intraprendere il percorso 4 più 2 degli istituti tecnici e professionali che permette di conseguire il diploma in 4 anni e poi l’accesso diretto agli ITS, per un totale di due diplomi in 6 anni”.

Intanto, nei giorni scorsi, quindici studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore “Federico Caffè” di Roma sono arrivati all’Aquila per vivere una settimana alla scoperta dei cantieri della ricostruzione e della formazione in tema di efficientamento energetico, ospitati dall’Abruzzo Green Academy.

“Li guideremo in un percorso di buone prassi in campo di energia sostenibile, pronti ad accoglierli qualora scegliessero di venire a studiare nella nostra regione”, conclude Laglia.

Iscrizioni online sul sito https://www.itsenergia.org/ o presso la segreteria della Scuola in via Acquasanta a L’Aquila.

Commenti da Facebook
RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: