ABRUZZO IN AZIONE: ANCHE A SULMONA NASCE COMITATO MOVIMENTO DI CALENDA E SOTTANELLI

3 Febbraio 2021 14:50

Regione: Politica

SULMONA – Nuovi Comitati ed attivazione di importanti tavoli di lavoro per una più complessa operazione di ramificazione sul territorio promossa dal comitato promotore di Abruzzo in Azione, la proposta politica che a livello nazionale sta portando avanti Carlo Calenda e di cui in Abruzzo è coordinatore regionale l’ex parlamentare Giulio Cesare Sottanelli

Con quello di Sulmona sono 15 in totale i comitati di Abruzzo in Azione già al lavoro, mentre altri saranno annunciati nei prossimi giorni. Contestualmente prosegue la campagna di tesseramento 2021 e quella delle donazioni.

“Lavoro, imprese, terza età, qualità della vita, infrastrutture e non per ultima la sanità – dichiara Sottanelli – rappresentano temi prioritari sui quali abbiamo già attivato dei tavoli di confronto, oltre ad altri, non meno importanti, ed in via di definizione.”

In Valle Peligna il comitato è composto dal noto avvocato Luciano Angelone in qualità di coordinatore politico; da Walter Picchiarelli, nel ruolo di coordinatore organizzativo e Goffredo Giannandrea che si occuperà della comunicazione.

Intanto la famiglia di Abruzzo in Azione si allarga. Dopo l’annuncio di Enrico Bruno, Fabrizio Toppeta e Luca Torriuolo, rispettivamente coordinatori dei comuni di Francavilla al Mare, Penne e San Giovanni Teatino, annunciati in queste ore altri comitati come quelli di Silvi, sotto la guida di Vincenzo Pelliccione e Montorio al Vomano con il nuovo coordinatore, l’ex sindaco Gianni Di Centa.

A Bellante la coordinatrice è Daniela D’Alessandro.  Tutti i particolari e le coordinate, per aderire o dare un proprio contributo, sul profilo Facebook di Abruzzo in Azione.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: