ABRUZZO/LAVORO: GATTI, 1 MLN PER REINSERIMENTO

29 Ottobre 2009 00:00

- Economia

(ASCA) – L’Aquila, 28 ott – E’ stato firmata dall’assessore al Lavoro della Regione Abruzzo, Paolo Gatti, e dai quattro assessori provinciali l’Intesa per prorogare il ”Progetto Reti” con un cofinanziamento complessivo di oltre 1 milione di euro. Il progetto, promosso a suo tempo dal Ministero del Lavoro, e’ stato attuato nelle Province abruzzesi attraverso la progressiva costruzione di un sistema in rete per realizzare azioni personalizzate di orientamento e consulenza, rivolte ai lavoratori in cassa integrazione straordinaria, in mobilita’ ed in condizioni di svantaggio sociale, per consentire il reinserimento nel mercato del lavoro. Dei 1077 lavoratori trattati, 264 hanno trovato una nuova collocazione lavorativa.

”Con le Province che ringrazio per l’Intesa – ha commentato Gatti – abbiamo deciso di proseguire un percorso che ha prodotto risultati percentualmente importanti in termini di ricollocamento dei soggetti esclusi dal mercato del lavoro.

Soprattutto se comparati ai numeri dei Centri per l’impiego.

Un progetto serio che ci stimola a ragionare insieme anche sul come ammodernare questi ultimi, per farli divenire uno strumento piu’ utile e assumere un ruolo diverso in questa fase di crisi occupazionale”.





iso/rg/bra

(Asca)

Articolo originale

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare: