ABRUZZO PROTAGONISTA A NON E’ LA D’URSO: ROCCO SIFFREDI E I ‘GEMELLI PORNO’ DI AVEZZANO SI RACCONTANO

21 Ottobre 2019 13:44

L'AQUILA – “L'Abruzzo a luci rosse” è stato protagonista della puntata di “Live non è la D'Urso” andata in onda ieri sera con tre personaggi famosi nel mondo del porno.

Si tratta dei due giovani imprenditori di Avezzano (L'Aquila) Simone e Alessandro Cianfarani, impegnati con l'azienda di famiglia nella lavorazione e nel commercio di marmo, lanciati come attori hard dal divo dell'intrattenimento per adulti Rocco Siffredi, regista e produttore originario di Ortona (Chieti).

I due gemelli 29enni, che all'attivo hanno circa 20 pellicole, sono diventati celebri proprio grazie all'Hard Academy, la prima vera Università del Porno ideata da Siffredi, ma per il momento sono tornati all'impresa di famiglia.

In studio con loro anche Malena, con la quale i due avezzanesi hanno rivelato di aver girato un paio di film: “Sono due ragazzi davvero educatissimi, dovrebbero essere presi ad esempio perché fanno sentire a proprio agio le donne sul set”, ha raccontato.





E se qualcuno ha puntato il dito contro la scelta fatta dai fratelli Cianfarani, sollevando dubbi sulle emozioni di vergogna che possono aver provato i genitori, Siffredi ha assicurato: “Ho parlato diverse volte con la loro mamma e il loro papà e sono fieri di loro – ha spiegato – La madre mi ha anche chiesto di farli diventare come me, sono abruzzesi doc”.

A prendere le distanze dai racconti di Rocco Siffredi è stata soprattutto Alda D'Eusanio: “Hai avuto dei comportamenti orrendi e non ti vergogni di raccontarli. Mi auguro che i tuoi figli non seguano le tue orme”.

Perentoria la risposta del regista hard abruzzese: “I miei figli sono entrambi pudici, non si fanno mai vedere nudi, quindi non credo che davanti alle telecamere possano avere un futuro. Lorenzo, però, sta lavorando come regista, ha girato due film”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!