ABRUZZO SVILUPPO: STEFANO CIANCIOTTA NUOVO PRESIDENTE, MARETTA NELLA LEGA PER SCELTA

28 Luglio 2020 14:21

PESCARA – Nel corso dell’Assemblea dei soci di Abruzzo Sviluppo che si è svolta oggi a Pescara è stato approvato il bilancio 2019.

Al termine della riunione il presidente della Regione Abruzzo, Marco Marsilio ha nominato il nuovo Cda: il presidente è Stefano Cianciotta, docente di comunicazione e gestione dei media delle crisi aziendali presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell'Università di Teramo; i nuovi consiglieri sono Gabriele Astolfi, esponente di Forza Italia, laureato in Economia e commercio, già sindaco di Atri, e Nicoletta Salvatore, dottore commercialista di Torre de Passeri, in quota Lega.

Ed è maretta in seno alla Lega pescarese: in particolare, secondo quanto si è appreso, il consigliere regionale Luca De Renzis avrebbe giudicato negativamente la scelta fatta all'oscuro della dirigenza pescarese.

Primo dei non eletti a Teramo al consiglio regionale, Astolfi sarebbe potuto entrare all'Emiciclo, se fosse passata la surroga del sottosegretario forzista Umberto D’Annuntiis, in modo da equipararlo a un assessore in modo tale da potersi dimettere temporaneamente e farsi ''sostituire” in aula appunto da Astolfi. La modifica però per opposzione della Lega non è passata. 




Marsilio ha ringraziato per il lavoro svolto in questi anni il presidente uscente, Manuel De Monte, il vicepresidente Alessandra Rossi e il consigliere Andrea Di Meo.

Tra i primi impegni in programma ci sarà la conclusione dei passaggi procedurali per arrivare quanto prima alla definitiva fusione per incorporazione tra la FIRA S.p.A. unipersonale e Abruzzo Sviluppo, il cui capitale sociale è detenuto al 100% dalla Regione Abruzzo.

“La Giunta regionale nei mesi scorsi ha provveduto al ripiano delle perdite e alla ricapitalizzazione di Abruzzo Sviluppo – ha dichiarato il presidente Marsilio – il nuovo Cda, a cui formulo gli auguri di buon lavoro sarà chiamato a individuare strategie di sviluppo industriale, marketing territoriale e la promozione dell’export per rilanciare l’economia nell’intero territorio regionale. Ringrazio il Consiglio di amministrazione uscente per il lavoro svolto in questi anni

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore: