ABRUZZO ZONA ARANCIONE: SOSPIRI, “SI CHIUDE DOVE SERVE”

6 Dicembre 2020 20:25

L’AQUILA – “Domani Abruzzo in zona Arancione con ordinanza del presidente Marsilio. Seguono iniziative ulteriori. Si chiude dove serve”.

È il breve messaggio, affidato ai social, del presidente del Consiglio regionale Lorenzo Sospiri dopo l’Ordinanza, firmata dal presidente della Regione, Marco Marsilio, che sancisce l’uscita dell’Abruzzo dalla zona rossa, unica regione rimasta in Italia.




Già nelle scorse settimane Sospiri, sottolineando che i dati dell’Abruzzo erano da zona arancione, aggravati solo dai numeri delle province dell’Aquila e Teramo, le più colpite della seconda ondata di Coronavirus, aveva suggerito l’adozione di misure adeguate e circoscritte alle aree con il maggior numero di casi: “si chiude solo dove serve”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©



ARTICOLI PER APPROFONDIRE:


    Ti potrebbe interessare:

    Gli articoli più letti in queste ore:

    Do NOT follow this link or you will be banned from the site!