ABRUZZO ZONA ROSSA PER UN GIORNO, PEZZOPANE: “MARSILIO CHIEDA SCUSA”

11 Dicembre 2020 22:07

L’AQUILA – “Da domenica l’Abruzzo sarà zona arancione con ordinanza del Governo. Purtroppo Marsilio ha preso in giro gli abruzzesi con un’ordinanza illegittima che il Tar ha duramente contestato”.




Lo scrive in una nota la deputata Pd Stefania Pezzopane che aggiunge: “Marsilio chieda scusa per quello che ha combinato. Nessuno dei 14 presidenti di regione appartenenti alla destra ha mai fatto una cosa del genere. Un atto di grave arroganza che danneggia l’Abruzzo, crea confusione, ha gettato nell’incertezza cittadini ed attività economiche e commerciali. Questa sera il ministro Speranza ha firmato la vera ordinanza per collocare l’Abruzzo in zona arancione. Sono rammaricata per quanto accaduto, mi dispiace per le tutte le attività che per responsabilità di Marsilio domani saranno chiuse e per i bambini che non potranno andare a scuola. Ma purtroppo il presidente della regione usa gli abruzzesi come manganelli per colpire il governo. Non sa lavorare in squadra, si scontra con tutti e litiga con tutti. In emergenza non si apre uno scontro contro il governo per far contenta la Meloni. Una figuraccia orrenda”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©



ARTICOLI PER APPROFONDIRE:


    Ti potrebbe interessare:

    Gli articoli più letti in queste ore:

    Do NOT follow this link or you will be banned from the site!