“ACCENDIAMO IL MEDIOEVO”: A CITTA’ SANT’ANGELO RECITAL CON MICHELE PLACIDO, FRANCA MINNUCCI E DAVIDE CAVUTI

24 Settembre 2020 16:58

CITTA’ SANT’ANGELOMichele Placido sarà l’interprete del recital “D’Annunzio e gli altri” sabato 26 settembre alle ore 21, all’interno del Teatro comunale di Città Sant’Angelo (ingresso libero su prenotazione, secondo le norme anti-Covid-19). Accanto a Placido, sul palcoscenico, ci saranno l’attrice e studiosa Franca Minnucci e il maestro Davide Cavuti, che firma le musiche originali, per un omaggio ai grandi poeti.

Lo spettacolo rientra nel cartellone del Festival “Accendiamo il Medioevo” con la direzione artistica di Licio Di Biase, ed è organizzato in collaborazione con l’amministrazione comunale di Città Sant’Angelo.

Parteciperanno i solisti Antonio Scolletta al violino, Martin Diaz alla chitarra, che eseguiranno le musiche firmate dal compositore cinematografico e teatrale Davide Cavuti, storico collaboratore di Michele Placido e autore delle colonne sonore per alcuni dei suoi film: “Il grande sogno” con Riccardo Scamarcio, “Vallanzasca” con Kim Rossi Stuart, “Itaker” con Francesco Scianna e in teatro per numerosi spettacoli con testi di Pirandello, Shakespeare, Silone.

“Il recital teatral-musicale è dedicato alla poesia e omaggerà, in particolar modo, le opere di Gabriele D’Annunzio – ha dichiarato Michele Placido – il leit-motiv sarà l’amore con i versi dei più grandi poeti senza tempo”.





Placido-Cavuti-Minnucci hanno portato in scena vari spettacoli sul Vate, riscuotendo sempre calorosi apprezzamenti dal pubblico e dalla critica: dal carteggio Duse-D’Annunzio ricostruito dalla professoressa Minnucci, è nato lo spettacolo “Incantesimo solare” (2008) con le musiche originali e la regia di Davide Cavuti, interpretato da Michele Placido nella straordinaria cornice del “Vittoriale degli Italiani” a Gardone Riviera; il Recital “Notte di luna calante” (2012) tenutosi all’interno della casa del Vate e, nel 2018, lo spettacolo teatral-musicale “La fiaccola” ispirato alla tragedia “La Fiaccola sotto il moggio”, ambientata da D’Annunzio nella terra e nella storia della cittadina abruzzese Anversa degli Abruzzi.

Michele Placido, impegnato in questi giorni sul set del suo nuovo film come regista sulla vita di Caravaggio, è stato il protagonista, in passato, di numerosi spettacoli quali “Artisti e Libertari con D’Annunzio a Fiume” (2008) insieme a Giorgio Albertazzi e con le musiche di Davide Cavuti; “Il mio D’Annunzio” (2013); “Michetti e il Cenacolo dannunziano” (2015) con Ambra Angiolini.

Al cinema ha collaborato come attore con il regista abruzzese Luciano Odorisio e nel 2016 ha interpretato il ruolo di “Vittorio De Sica” nel film “Un’avventura romantica” diretto da Davide Cavuti, che ha ricevuto il “Pegaso d’oro” per la regia al “Premio Flaiano” 2017, omaggio ad un altro grande personaggio abruzzese, il compositore cinematografico Alessandro Cicognini.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA

Download in PDF©






Ti potrebbe interessare:


Gli articoli più letti in queste ore:

Do NOT follow this link or you will be banned from the site!