ACCENDONO BRACIERE PER SCALDARSI IN CASA: INTOSSICATI DUE UOMINI A CHIETI

7 Dicembre 2022 20:21

Chieti - Cronaca

CHIETI – Due uomini, di 37 e 44 ann, sono rimasti intossicati dal monossido di carbonio che si è sviluppato da un braciere che avevano acceso in casa, a Chieti, per potersi scaldare.

Ora sono ricoverati al policlinico Gemelli di Roma, in condizioni non gravi.





I due, che lavorano come operai edili a Chieti, ieri sera hanno acceso il braciere, quindi si sono addormentati. Uno dei due questa mattina si è sentito male e resosi conto di ciò quanto accaduto è riuscito ad allertare i soccorsi.

Sul posto sono giunti il 118, i Vigili del Fuoco e una Volante della Polizia. Inizialmente portati al Pronto Soccorso del policlinico di Chieti, sono stati successivamente trasferiti al Gemelli.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: