ACCIANO, IN RICORDO DI ANDREA GOLFERA: CITTADINANZA ONORARIA PER IL FIGLIO E IL COPILOTA

23 Luglio 2021 20:08

L'Aquila: Cronaca

ACCIANO – Una breve ma intensa cerimonia si è tenuta nella zona dell’Eremo di Sant’Erasmo ad Acciano. L’iniziativa voluta dal Sindaco del Comune di Acciano e Consigliere della Provincia dell’Aquila Fabio Camilli è nata per ricordare il pilota del canadair della Protezione Civile Andrea Golfera, che proprio il 23 luglio del 2007 perse la vita nel tentativo di spegnere il fronte di un enorme incendio che minacciava Acciano e altri paesi.

Durante la cerimonia officiata da Don Artur, alla presenza del Primo Cittadino, degli Assessori e dei Consiglieri Comunali è stata annunciata anche l’intenzione di approvare un regolamento per conferire la cittadinanza onoraria a Daniele Rett (copilota sopravvissuto) ed al figlio di Andrea, Gianni Golfera (nella foto con il Sindaco di Acciano).

“Con questa iniziativa”, ha detto Fabio Camilli, prima della deposizione della corona al monumento dedicato al ricordo di quel drammatico incidente, “vogliamo continuare a mantenere viva la memoria di quei giorni e del sacrificio di Andrea Golfera. Il legame tra la nostra comunità, i familiari di Andrea e Daniele Rett è forte e lo sarà ancora di più dopo il conferimento della cittadinanza onoraria a Gianni Golfera e al copilota miracolosamente sopravvissuto, che per metà si sente già abruzzese in quanto rinato sulla nostra montagna il 23 luglio.”

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
    Articolo

    Ti potrebbe interessare: