ACCOLTELLAMENTO L’AQUILA: LA VITTIMA, “AGGRESSIONE INSPIEGABILE”. MINORE RESTA DENTRO

di Gianpiero Giancarli

29 Novembre 2023 20:28

L'Aquila - Cronaca

L’AQUILA- Polizia al lavoro per capire le dinamiche del tentato omicidio nella zona di Colle Sapone nei pressi della fermata del bus, dove c’è il  polo scolastico, ai danni di un 21enne di origine foggiana ma residente con la famiglia da anni all’Aquila, da parte di un magrebino di 16 anni ora agli arresti dopo un tentativo di fuga. Il fatto si è verificato il 27 novembre nella tarda mattinata. Il tunisino, su decisione del gip che lo ha ascoltato ieri, resta in cella.

Un contributo potrà arrivare certamente dalle riprese delle telecamere fisse situate in quella zona e dal cellulare sequestrato all’indagato oltre a indagini di più ampio respiro come dalla audizione dei testimoni visto che il fatto è avvenuto in in luogo affollato.





La parte lesa, assistita dall’avvocato Gianluca Totani, ha comunque una sua verità per la quale non ci  si spiega il motivo di tanta ferocia al punto che la coltellata solo per miracolo non ha lesionato un polmone, evenienza che avrebbe potuto avere un esito letale. Di qui i reati di tentato omicidio e porto abusivo di arma contestato dalla Procura minorile con una prognosi di 30 giorni.

I due, secondo la parte lesa, non avevano rapporti e tantomeno si tratterebbe di una storia collegata alla droga. Sta di fatto che si sono incrociati in quella zona e  lo straniero avrebbe iniziato a molestare ripetutamente il 21enne italiano in maniera insistente al punto da suscitare la sua veemente reazione anche perché non ne avrebbe capito il motivo.





Poi ognuno per la sua strada finché l’italiano, secondo la sua versione, si è avvicinato al bar della zona:  quando non pensava più allo spiacevole incontro di poco prima ha avvertito il forte dolore alla schiena causato dall’oggetto acuminato poi sequestrato dalla polizia.

Fin qui la versione della parte lesa. Ora spetta a pm e polizia confermarla o avanzare dubbi sulla scorta dei loro riscontri.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©






    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale

    Pubblicità Elettorale





    Commenti da Facebook

    RIPRODUZIONE RISERVATA
    Download in PDF©


      Ti potrebbe interessare:

      ARTICOLI PIÙ VISTI:


      Abruzzo Web