ACCUSE EX GINNASTA, PRESIDENTE FGI ABRUZZO: “MAI RISCONTRATO PROBLEMI PRIMA”

5 Novembre 2022 18:22

Regione - Sport

L’AQUILA – “Del caso specifico fra l’Armonia d’Abruzzo e Alice Aiello so poco: l’ho appreso dalla stampa. Mi dovrò sincerare di quello di cui si parla. In Abruzzo posso dire però che non ho mai riscontrato problemi di scorrettezza nei comportamenti di società o tecnici”.

A parlare è il presidente della Fgi Abruzzo, Mario Centi Pizzutilli, interpellato dall’Ansa sulle accuse dell’ex ginnasta Alice Aiello nei confronti della società Armonia d’Abruzzo di Chieti, di “maltrattamenti e torture psicologiche”.

“In questo sport – aggiunge il presidente regionale Fig – ci sono grandi aspirazioni. Per arrivare ad alti livello si devono fare nello sport, in tutti gli sport, dei sacrifici anche a livello scolastico. L’Abruzzo in passato ha portato più di un’atleta alle Olimpiadi”.

Su quello che sta accadendo al mondo della ginnastica in questi giorni dopo le denunce di abusi psicologici da parte di due ex ginnaste, Centi Pizzutilli ricorda che “c’è una posizione ufficiale della Federazione che ha commissariato l’accademia dove si allenano le ragazze della categoria Farfalle. Di quello di cui si parla oggi la federazione se ne sta occupando con grande attenzione. Vorrei solo ricordare che la nostra federazione ha coinvolto la Procura Federale per l’accertamento dei fatti. Io non penso che non sia accaduto nulla. Qualcosa potrà anche essere successo e su questo dovrà far luce la Procura Federale”.

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: