ADDIO A DOMENICO DI GIUSEPPE, MORTO A 47 ANNI: “CIAO LOCANDIERE”, LUTTO NEL SANGRO AVENTINO

di Azzurra Caldi

11 Dicembre 2023 22:47

Chieti - Cronaca

ALTINO – Lutto in tutto il territorio del Sangro Aventino per la prematura scomparsa di Domenico Di Giuseppe, residente ad Altino (Chieti), stimato proprietario della Locanda del Corvo a Roccascalegna, morto a soli 47 anni dopo aver combattuto contro un brutto male.

La tragica notizia, arrivata poco dopo le 19 di questa sera, ha gettato nello sconforto i tanti amici e conoscenti, ancora increduli.

Di Giuseppe, padre di due figlie, era ricoverato all’ospedale di Chieti da qualche giorno e lottava contro un tumore da mesi, con forza e dignità, come ricordano i suoi affetti più cari.

Tanti i messaggi di cordoglio che continuano ad arrivare sui social.





Il sindaco di Roccascalegna, Domenico Giangiordano, affranto, saluta il suo “locandiere”: “Il suo sorriso mancherà a tutti noi e quella forza che ha dimostrato, anche negli ultimi giorni, ci accompagnerà per sempre, e sarà un esempio per tutti”.

Per il sindaco di Altino, Vincenzo Muratelli, Di Giuseppe era “l’amico buono e di tutti”.

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    [mqf-realated-posts]

    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: