ADSU L’AQUILA: VERTICI, “RINGRAZIAMO RETTORE PER RASSICURAZIONI SU LAVORI MENSA POLO ECONOMIA”

 PRESIDENTE MORGANTE E VICE PENSA: MAI AVUTI DUBBI SU IMPEGNO ATENEO. TRANQUILLIZZIAMO IL PROFESSOR ALESSE ANCHE SU RIAPERTURA SERVIZIO A ROIO E SU PROROGA CAMPOMIZZI

19 Aprile 2022 12:17

L'Aquila - Abruzzo, Politica

L’AQUILA – “Ringraziamo il rettore per la sensibilità e la correttezza istituzionale mostrata nel tranquillizzarci, con una nota stampa, sulla speditezza dei lavori per risolvere il problema delle infiltrazioni nei locali della mensa a servizio del polo di economia chiusa dai tempi del lockdown. Non abbiamo mai avuto dubbi su quell’intervento, ma ora siamo certi che ci sarà e che in tempi stretti si riattiverà un servizio fondamentale gli studenti”.

È la risposta del presidente del Cda dell’Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) della provincia dell’Aquila, Eliana Morgante, e del vice, Antonio Pensa, in merito all’annuncio stampa del rettore, Edoardo Alesse, sui lavori nella struttura della mensa a servizio del polo di economia. Una presa di posizione che ha fatto seguito ad una nota stampa degli stessi vertici Adsu che chiedevano informazioni ufficiali sulla vicenda, dopo che a quattro comunicazioni ufficiali, una al prof Alesse, altre tre agli uffici preposti, non avevano fatto seguito comunicazioni ufficiali dell’Ateneo.

“Nel ringraziare il rettore per la ottima notizia, cogliamo anche l’occasione per rassicurarlo sulle importanti questioni di nostra competenza che ha messo sul tappeto utilizzando lo stesso comunicato stampa – proseguono i due amministratori -: la mensa di Roio sarà riaperta nei tempi stabiliti ed annunciati, sulla proroga della residenza per studenti si sta lavorando a testa bassa e presto ci saranno novità importanti, lo stesso lavoro molto approfondito si sta facendo sulla riapertura degli spazi della Campomizzi a servizio degli studenti. Il nostro intento e, siamo certi, quello dell’Università è di assicurare servizi e sostegni agli studenti andando avanti compatti verso questa direzione”, concludono Morgante e Pensa.

 

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©

    Ti potrebbe interessare: