ADUC PRETURO: LA MAGGIORANZA, “MAI AVALLATO COMPORTAMENTI SMARGIASSI, MINORANZA MISTIFICA REALTA'”

9 Luglio 2024 15:30

L'Aquila - Cronaca

L’AQUILA – “Mai abbiamo avallato in questi anni comportamenti smargiassi e menzogneri nella nostra Aduc perché la crescita dei territori si regge soprattutto sul buon esempio da dare alla comunità. Accusare la maggioranza di non avere i numeri in assemblea è tipico di chi usa mistificare la realtà: un consigliere era assente giustificato per motivi personali, l’altra era addirittura delegata dall’Aduc al Festival del Medioevo organizzato dall’amministrazione comunale”.

Questa la replica del Dominio Collettivo dei beni di uso civico (Aduc), di Preturo, San Marco, Cese, Pozza e Colle, frazioni del comune dell’Aquila, agli attacchi ricevuti.

LA  NOTA





Menzogne anche sulla volontà, non condivisa da tutti, di far slittare le elezioni a febbraio 2025 poiché i consiglieri votarono la proposta all’unanimità: dare qualche mese al direttivo per portare a termine i tanti progetti iniziati, era sembrata a tutti una buona idea, ma evidentemente qualcuno ha ordinato di cambiare opinione.

Solo menzogne, dunque, ma se a metterle in atto sono membri che risultano assenteisti nella maggior parte delle assemblee e nella quasi totalità delle iniziative sociali e culturali che mettiamo in campo, corre l’obbligo di fare chiarezza: questa  Amministrazione Separata non diventerà mai un campo minato dove la nostra gente dovrà avere paura di parlare e le elezioni non saranno mai una sciocca polarizzazione; abbiamo lavorato in questi anni per far risorgere Preturo, San Marco, Cese, Pozza e Colle dalle difficoltà del post sisma e dunque respingiamo al mittente tutte le ricostruzioni fantasiose di chi pensa di gestire l’Aduc, tramite vassalli, come fosse un feudo di proprietà.

L’assemblea di domenica scorsa ne è la prova: se avessimo voluto nascondere qualcosa non sarebbero intervenuti tutti quei cittadini, se avessimo voluto gestirla come feudatari avremmo dovuto rinunciare al dialogo e alla trasparenza sui quali si basa tutta la nostra azione.

Sarà nostra cura informare presto la popolazione sulle azioni messe a dimora e sui frutti raccolti da questo direttivo, con la forza tranquilla di chi è al servizio della gente, non solo di alcune famiglie; in quell’occasione speriamo di trovare lo stesso interesse da parte dei consiglieri di minoranza, al momento impegnati più nel confezionare menzogne ad usum delphini che lavorare per un territorio dove far crescere bene i nostri figli e nipoti





 

 

 

Commenti da Facebook

RIPRODUZIONE RISERVATA
Download in PDF©


    Ti potrebbe interessare:

    ARTICOLI PIÙ VISTI: